IL BRIGANTE PALMA e i misteri del sequestro De Rosis - Martino A. Rizzo

IL BRIGANTE PALMA e i misteri del sequestro De Rosis - Martino A. RizzoAutore: Martino A. Rizzo
Titolo: Il brigante Palma
Sottotitolo: e i misteri del sequstro De Rosis
Romanzo storico
Descrizione: Volume in formato 8°; 340 pagine.
Luogo, Editore, data: Cosenza, Falco Editore, 2016
Collana: 
ISBN: 9788868292096
Prezzo: Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

Dopo centocinquant'anni, questo libro ricostruisce la storia del brigante Palma che operò dopo l'Unità d'Italia nel circondario rossanese, sviscerandone la poliedrica e complessa personalità e analizzando i tanti punti oscuri del rapimento di Alessandro de Rosis, da lui eseguito a Corigliano nel 1868.

Muovendosi con spirito investigativo, basandosi sull'esame di circa 250 documenti (atti, articoli di giornali dell'epoca e testimonianze) e circa 70 testi monografìci, e anche alla luce di alcuni documenti presentati per la prima volta (tutti riportati in 549 note), l'autore disegna il contesto dell'epoca e, come in un giallo, delinea i retroscena del sequestro, colloca le tessere mancanti al completamento dell'intrigante mosaico e dà risposte su coloro che ispirarono il capobanda e trassero profitto dalle sue gesta. Lascia poi al lettore-giudice il compito di emettere, sulla base di quanto presentato, quelle sentenze che non ci furono all'epoca dei fatti.

INDICE: Cap. I, Introduzione - Cap. II, I de Rosis - Cap. III, Il sequestro - Cap. IV, Domenico Straface detto Palma - Cap. V, La venerazione di Palma - Cap. VI, La personalità di Palma - Cap. VII, La tattica di Palma - Cap. VIII, I briganti - Cap. IX, I manutengoli di Palma - Cap. X, Don Timoleone - Cap. XI, La Guardia Nazionale di Corigliano - Cap. XII, I militari nel Circondario di Rossano - Cap. XIII, Quanto pagarono i de Rosis? - Cap. XIV, Tra blasoni e altolocati - Cap. XV, Le persone menzionate da Alessandro - Cap. XVI, I Compagna - Cap. XVII, Giovanni Arturi Vulcanis - Cap. XVIII, Conclusione

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.