CHERUBINO E CELESTINO - Alexandre Dumas

cherubino e celestino alexandre dumasAutore: Alexandre Dumas
Titolo: Cherubino e Celestino.
Traduzione di Antonio Coltellaro.
Descrizione: Pagine 72.
Luogo, editore, data: Cosenza, Pellegrini Editore, 1999
Collana: Saggisti e scrittori stranieri
ISBN: 88-8101-064-X 888101064X
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilità: 1 esemplare

E' la storia del brigante Bizzarro che seminò il terrore in Calabria e Basilicata nel periodo dell'occupazione napoleonica e della sua compagna Niccolina Licciardi, originaria di Seminara. Alexandre Dumas padre, dal 1830 viaggiò molto, visitando diversi Paesi tra cui l’Africa settentrionale, la Svizzera e la Russia. Fu anche in Italia, dove ritornò più volte, attratto particolarmente dall’ambiente partenopeo. Nell’autunno del 1835 fece un lungo viaggio attraverso la Sicilia e la Calabria. Intorno al 1840 pubblicò, in gran parte a puntate nei giornali del tempo, ma soprattutto sulla «Revue des deux mondes», osservazioni e racconti ispirati da queste esperienze. Cherubino e Celestino narra la storia del brigante Bizzarro e della sua compagna Niccolina Licciardi. Lo stile sobrio e attraente del racconto viene ora felicemente trasposto da Antonio Coltellaro nella sua efficace traduzione.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.