BANDITI E INSORGENTI TRA TERRA DI LAVORO E STATO PONTIFICIO (1799 - 1806) - Valeria Catena

banditi e insorgenti tra terra di lavoro e stato pontificio valeria catenaAutore: Valeria Catena
Titolo: Banditi e insorgenti tra Terra di Lavoro e Stato Pontificio
Sottotitolo: (1799 - 1806)
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); pagine 208
Luogo, Editore, data: Roma, Herald Editore, 2006
ISBN: 9788889672549
Prezzo: Euro 14,00
Disponibilità: In commercio

Il volume descrive lo scenario italiano alla fine del Settecento, che è quello di un Paese diviso tra l'entusiasmo e il rifiuto per un popolo, i Francesi, giunti qui con un bagaglio di idee e modi di fare spesso incomprensibili; ciò non può che determinare scompigli, lotte fraterne. Anche tra la provincia di Terra di Lavoro e lo Stato Pontificio si consumano reazioni diverse che vedono protagonista soprattutto la gente comune. Tra il mare e le montagne vengono combattute le battaglie più cruente e atroci. Lotte di banditi, di insorgenti, di malviventi o di eroi? Reazioni di uomini!.

Valerla Catena è nata a Fondi (LT), nel 1979, dov'è tuttora residente. Dopo aver conseguito la maturità classica, si è laureata all'Università di Roma "La Sapienza" - Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn