SUD. Storie di lazzari, sanfedisti, briganti e separatisti - Orazio Ferrara

sud_ferraraAutore: Orazio Ferrara
Titolo: Sud.
Sottotitolo: Storie di lazzari, sanfedisti, briganti e separatisti
Prefazione di Valentino Romano
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 15); 160 pagine
Luogo, Editore, data: Lecce, Capone, 2010
ISBN: 9788883491368
Prezzo: Euro 12,00
Disponibilita': In commercio

 


richiedi informazioni



La tormentata storia del Sud negli ultimi due secoli, rivisitata attraverso episodi-simbolo dimenticati, o peggio manipolati, dalla storiografia ufficiale. Dagli intrepidi lazzari napoletani che rifiutarono una “repubblica” imposta sulla punta delle baionette francesi, alla lunga marcia della “guerra di liberazione” del cardinal Ruffo, alla romantica e tragica figura del Sergente Romano capobanda legittimista in terra di Puglia.
Dai separatisti dell’EVIS in difesa della “sicilianità”, alla rivolta di Reggio Calabria contro il “sistema” del malgoverno e dell’emigrazione. Insomma storie controcorrente di lazzari, sanfedisti, legittimisti, separatisti e boiachimolla, nomi diversi in momenti diversi, ma sempre di meridionali pervasi da quell’ansia ancestrale di salvaguardare la propria specificità, le proprie radici, pur nel solco della più grande Nazione italiana di cui si sentivano comunque parte. Ma gli eredi di chi si è “piccato” di fare l’Italia in un certo modo hanno condannato, senza appello, quei meridionali e le loro storie alla damnatio memoriae collettiva. Fin quando non sarà rimosso questo autentico macigno culturale e quindi non si avrà una storia nazionale condivisa, sarà sempre insincero il “fratelli d’Italia”.
Alla rimozione di questo macigno il libro vuole dare un contributo.

Indice: I Lazzari e la difesa della Napoletanità; Le tre giornate di Napoli del 1799; L’insorgenza in una cittadina del Principato Citra; L’insorgenza di Lauro e del suo Vallo; La lunga marcia del cardinale Ruffo; …e Sant’Antonio bastonò San Gennaro; Il Sergente Romano. Un capobanda legittimista in terra di Puglia; La Sicilia nel Vento del Sud; Formidabili quei giorni per Reggio Capoluogo

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.