CHIAJA, MONTE ECHIA E SANTA LUCIA - Fabio Mangone

Chiaja_Monte_Echia_pAutore: Fabio Mangone
Titolo: Chiaja, Monte Echia e Santa Lucia.
Sottotitolo: La Napoli mancata in un secolo di progetti urbanistici. 1860 -1958.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm. 22,5 x 23,5) di circa 200 pagine con oltre 130 illustrazioni in nero e a colori. Copertina plastificata a colori.
Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi & C., 2009
ISBN: 88-89879-47-5
Prezzo: Euro 35,00
Disponibilita': In commercio

 


richiedi informazioni

Dall'Unita' d'Italia agli anni del fascimo, ed oltre a quelli della ricostruzione, si registra a Napoli un fenomeno cospicuo e interessante: alla generale inerzia dell'amministrazione pubblica, incapace di formulare scelte chiare e di delineare un disegno coerente che crescita e la trasformazione della citta', si oppone una nutrita mole di "progetti spontanei" che affrontano urbanistici nodali.

Nel prevalere una mentanta positivistica e liberale, vote concretezza tecnica e su un certo realismo, gli studi urbanistici non commissionati vengono concepiti all'interno di una ideale nobile gara, dove vi sia o meno un invito dell'amministrazione a presentare proposte, si suppone che prevalga la soluzione tecnica ed estetica migliore a prevalere. Pertanto agli elaborati tecnici, molto frequentemente, si affianca l'opuscolo a stampa che illustra al pubblico la soluzione ideata.


Rimasti inattuati, questi interessanti progetti che pure furono discussi ed ebbero una certa notorieta' all'epoca, sono rimasti a lungo dimenticati. Questo studio per la prima volta si concentra sui tanti progetti urbanistici "mancati" per Napoli, sulla base di una documentazione in larga parte sconosciuta persino agli studiosi, e sul rinvenimento in collezioni pubbliche e private di tutt'Italia di questi rarissimi opuscoli. Organizzato per quartieri e per aree, il lavoro si inaugura con il primo volume dedicato a Ghiaia, Monte Echia e Santa Lucia.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.