CASTELLI MEDIEVALI IN IRPINIA. Memoria e conoscenza - Giuseppe Muollo, Giovanni Coppola

castelli medievali in irpinia giuseppe muollo giovanni coppolaAutori: Giuseppe Muollo, Giovanni Coppola
Titolo: Castelli Medievali in Irpinia
Sottotitolo: Memoria e conoscenza
Descrizione: Volume in formato 8°; 360 pagine; illustrato, peso: Kg 1,75
Luogo, Editore, data: Napoli, Artstudio Paparo, 2017
Collana: 
ISBN: 88-99130-43-4 - EAN: 9788899130435
Prezzo: Euro 60,00
Disponibilità: In commercio

Per cogliere di quale portata sia la densità castellare in Irpinia, occorre volgere lo sguardo ai suoi paesaggi montuosi e collinari oppure leggere i toponimi dei suoi borghi, che indicano località poste in altura o luoghi di difesa collocati su siti impervi e inaccessibili. Dal censimento effettuato, che riguarda un arco temporale di circa dieci secoli, risulta la presenza di circa 80 castelli, una cifra altissima se si pensa che la Provincia di Avellino è composta da 118 Comuni, ricoprendo quasi il 70% dell'intero territorio.
I manufatti militari si presentano con diverse tipologie: con murature parzialmente interrate, con murature fuori terra su banchi di roccia, tali da consentire una lettura ricostruttiva dell'impianto, oppure con murature inglobate in strutture successive e tipologicamente diverse. Spesso tali esempi sono conservati nelle loro emergenze principali anche se parzialmente distrutti o, nei casi più fortuiti, allo stato di rudere, con murature integre. Il volume è frutto di un lavoro pluriennale di ricerca, e riporta, oltre ad una serie di saggi, le schede complete di ogni singolo sito.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.