LA METROCRICCA. Metropolitana di Napoli: l'impatto ambientale della linea 6 - Antonio Polichetti

la metrocricca di antonio polichettiCuratore: Antonio Polichetti
Titolo: La Metrocricca
Sottotitolo: Metropolitana di Napoli: l'impatto ambientale della linea 6
Interventi * di Franco Ortolani, Valerio Ceva Grimaldi, Riccardo Caniparoli,  Antonio Pariante e Vincenzo Rizzo
Descrizione: Volume in formato 8°;  pagine;  illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Napoli, la Scuola di Pitagora, 2012
ISBN: 9788865421130
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilità: In commercio


La storia della metropolitana di Napoli è un emblema dell’eterno ritorno del “blocco so­ciale” denunciato da Pasquale Saraceno. Il canale della Manica è costato 100 milioni di euro al chilometro ed è stato realizzato in sette anni; la linea 1 della metropolitana di Napoli in esercizio costa 200 milioni di euro al chilometro e i lavori sono in corso dal 1976; per la linea 6 i costi sono di 300 milioni di euro al chilometro e sui cartelli di cantiere non è indicato né l’inizio né la fine dei lavori.
Nelle università e nell’ambito delle professioni vi sono competenze eccellenti capaci di affrontare i problemi legati al progetto di costruzione di una linea metropolitana, ep­pure durante i lavori di realizzazione puntualmente si verificano quelle che vengono definite “sorprese geologiche”. Dissesti di notevole impatto sugli equilibri idrogeologici che comportano varianti in corso d’opera e relativo aumento dei costi: soldi pubblici che finiscono ai concessionari dell’opera, a ditte in odor di camorra che troppo spesso si aggiudicano appalti e subappalti e ai consulenti, professionisti pronti ad incrementare i propri proventi senza farsi troppi scrupoli.

* Gli interventi raccolti in questo volume sono stati tenuti in occasione della seduta delle Assise del 13 marzo 2011

Indice del volume:
Prefazione di Antonio Polichetti
I. Le “sorprese geologiche” sono incidenti che si vanno a cercare - Franco Ortolani
II. A Napoli serve un piano regolatore del sottosuolo - Valerio Ceva Grimaldi
III. La linea 6 della Metropolitana di Napoli e l’impatto ambientale sugli assetti idrogeologici - Riccardo Caniparoli
IV. Si sta davvero perseguendo l’interesse della città? - Antonio Pariante
V. Il patrimonio urbanistico, arboreo e artistico della Riviera di Chiaia - Vincenzo Rizzo

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.