LA CATTEDRALE DI NAPOLI. Storia, architettura, storiografia di un monumento medievale - Vinni Lucherini

la_cattedrale_di_napoli vinni lucheriniAutore: Vinni Lucherini
Titolo: La cattedrale di Napoli
Sottotitolo: Storia, architettura, storiografia di un monumento medievale
Descrizione: Volume in formato 8°; 448 pagine; 19 illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Roma, École française de Rome, 2009
Collana: Collection de l'École française de Rome 417
ISBN: 9782728308521
Prezzo: Euro 45,00
Disponibilità: In commercio

... in questo libro si attraversano tutte le fonti storiche e letterarie della Napoli medievale dalle quali si possa evincere quale fosse lo stato di questi edifici nel corso del Medioevo. Nel fare ciò, si chiarisce la genesi dell’invenzione storiografica in base alla quale a Napoli sarebbero esistite due cattedrali parallele antecedenti alla costruzione dell’Assunta, invenzione il cui peso ha fortemente condizionato l’approccio al monumento

la_cattedrale_di_napoli vinni lucheriniAutore: Vinni Lucherini
Titolo: La cattedrale di Napoli
Sottotitolo: Storia, architettura, storiografia di un monumento medievale
Descrizione: Volume in formato 8°; 448 pagine; 19 illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Roma, École française de Rome, 2009
Collana: Collection de l'École française de Rome 417
ISBN: 9782728308521
Prezzo: Euro 45,00
Disponibilità: In commercio


La Cattedrale di Napoli dedicata all’Assunta, la cui costruzione è documentata fin dal 1294, è un monumento di grande complessità. Al suo interno, lungo la navata settentrionale, si apre una cappella laterale dalle inusuali dimensioni: si tratta di quel che resta dell’antica Cattedrale del Salvatore, nota anche come Stefania e dedicata a Santa Restituta proprio nel momento in cui stava per essere sostituita dalla nuova Cattedrale dell’Assunta. Con la convinzione che la storia dell’architettura napoletana medievale non sia soltanto una storia di pietre, ma anche una storia di parole, di idee e di tradizioni, in questo libro si attraversano tutte le fonti storiche e letterarie della Napoli medievale dalle quali si possa evincere quale fosse lo stato di questi edifici nel corso del Medioevo. Nel fare ciò, si chiarisce la genesi dell’invenzione storiografica in base alla quale a Napoli sarebbero esistite due cattedrali parallele antecedenti alla costruzione dell’Assunta, invenzione il cui peso ha fortemente condizionato l’approccio al monumento: di essa si analizzano le modalità intellettuali di trasmissione dall’originale contesto giudiziario ad un àmbito più strettamente erudito e antiquario, e poi storico-artistico. Da quel che ancora sopravvive di medievale, dopo i ripetuti rifacimenti a cui il monumento è stato sottoposto, e dal confronto con le fonti testuali, è possibile ormai farsi un’idea piuttosto precisa di come nel Medioevo si configurassero gli spazi più rappresentativi del complesso episcopale napoletano.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.