IL CUOCO GALANTE. Ed. Forni - Vincenzo Corrado

CuocoGalantepAutore: Vincenzo Corrado
Titolo: Il cuoco galante.
Sottotitolo: Opera meccanica dell'oritano Vincenzo Corrado. Terza edizione. Di varie e capricciose vivande, e di spiritosi pensieri sempreppiu' accresciuta, ed ornata.
Ristampa anastatica dell'edizione napoletana del 1786.
Descrizione: Volume in 8° (cm 21,5 x 16,5); pp. 232; 2 tavole ripiegate fuori testo.
Luogo, Editore, data: Sala Bolognese (BO), Forni, 1990.
Disponibilita': No


Una delle personalita' piu' rappresentative della gastronomia partenopea settecentesca è quella di Vincenzo Corrado. Questo scrittore, frate Benedettino a San Pietro a Majella e segretario del munifico principe di Francavilia, ritenuto il Lucullo napoletano, ha lasciato diverse opere dedicate alla cucina. Una in particolare Il cuoco galante è stata il punto di riferimento per molti chef e per molti scrittori di cose gastronomiche, nel tempo. Il Corrado, però, non si occupava solo dei grandi banchetti nobiliari, ed in un altro libro Il cibo pitagorico ha presentato una interessante descrizione dell'alimentazione a base di verdure che, per certi versi, può essere considerata una prima anticipazione della dieta mediterranea.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.