CUCINA TEORICO PRATICA. Ed. Grimaldi - Ippolito Cavalcanti

CucinaCavalcantiGrimpAutore: Ippolito Cavalcanti, Duca di Buonvicino.
Titolo: Cucina teorico - pratica
In fine: Della vera cucina casareccia... secondo le stagioni in dialetto napoletano
Introduzione e glossario di Lejla Mancusi Sorrentino.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); pp. XXXII + 480; con diverse figure su una grande tavola ripiegata fuori testo.
Ristampa integrale della rara edizione napoletana del 1852
Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi, 2018
ISBN: 9788898199686
Prezzo: Euro 26,00
Disponibilità: In commercio


Ippolito Cavalcanti, duca di Buonvicino, nacque il 2 settembre 1787 e morì a Napoli, probabilmente nel 1859. La sua famiglia, di antica nobiltà fiorentina e calabrese prima che napoletana, discendeva direttamente dal famosissimo Guido Cavalcanti, amico di Dante e poeta dei dolce stíl novo.

Benché il suo biografo più accreditato, Pietro Martorana, nelle sue "Notizie biografiche", assicuri che il duca non trascurò i "suoi doveri di nobiltà", si può supporre che dedicò almeno venticinque anni alla stesura e continua riscrittura di questo suo fortunatissimo "La Cucina Teorico Pratica", libro che avrebbe composto, come lui stesso ebbe a scrivere, per "divagarsi nei momenti d'ozio", quasi non fosse importante al pari delle altre sue "letterarie produzioni" (un opuscoletto sui Cavalieri del Santo Sepolcro e un "Esercizio di cristiana virtù" pieno di canti e inni dedicati alla Vergine).

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.