LA MOZZARELLA. Storia origini e curiosità con 90 gustose ricette antiche e moderne - Lejla Mancusi Sorrentino

la mozzarella Lejla mancusi sorrentinoAutore: Lejla Mancusi Sorrentino
Titolo: La Mozzarella
Sottotitolo: Storia origini e curiosità con 90 gustose ricette antiche e moderne
Descrizione: Volume in 8° (cm 17 x 24); 112 pagine con 8 illustrazioni
Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi & C.
Collana: 
ISBN: 978-88-98199-33-4 9788898199334
Prezzo: Euro 20,00 
Disponibilità: In commercio

L'invenzione della vera mozzarella è avvenuta in Campania grazie alla presenza dei bufali un tempo allevati nelle zone paludose dei dintorni di Caserta, Salerno e Napoli. In pratica i bufalari trattarono il latte di bufala con la tecnica dei formaggi a pasta filata usata già da molti secoli per il latte bovino. La prima citazione è nella Naturalis Historia di Plinio che menziona il laudatissimum caseum del Campo Cedicio, località individuata nell'attuale Terra dei Mazzoni.



Sin dai primi ricettari di area italiana del '300 e del '400 è documentato che provatura, provola e mozzarella comparivano sulle tavole di personaggi d'alto rango, ma un significativo incremento si ebbe alla fine del Settecento con la realizzazione della Reale Tenuta di Carditello voluta dai Borbone.

Attualmente la mozzarella, che fa parte a pieno titolo della Dieta Mediterranea, entra sempre più spesso nella nostra alimentazione quotidiana in quanto rappresenta una valida alternativa alla carne e al pesce per il suo alto contenuto di proteine e di sali minerali tra cui il calcio.

Inoltre recenti ricerche hanno dimostrato che la mozzarella di bufala sarebbe in grado di difendere l'apparato gastro-intestinale dagli effetti nocivi dei radicali liberi. La Mozzarella di bufala campana è tra i principali prodotti agroalimentari italiani a Denominazione di Origine Protetta, cioè DOP.

Nonostante gli attuali caseifici abbiano adottato moderni criteri di produzione, la mozzarella è e rimane un prodotto squisitamente artigianale, caratteristica che ne ha decretato il successo travolgente con consumi in continuo aumento ed esportazioni che raggiungono ogni angolo del mondo.

Tuttavia nel tempo la lavorazione del latte di bufala si è diversificata con la creazione di nuovi prodotti, ultima novità è la "Grappa di mozzarella", senza tralasciare lo sfruttamento della carne di bufalo che di recente vive un felice momento di rilancio per le interessanti proprietà dietetiche e nutrizionali.

Questo volume di Lejla Mancusi Sorrentino, ricco di interessanti e originali citazioni letterarie, scientifiche e aneddotiche, pur avendo come obiettivo principale di raccontare origini, storia e proprietà di questo formaggio che è il vanto della Campania, è reso allettante anche da un prezioso ricettario di facile e pratica consultazione per realizzare oltre 90 pietanze a base di mozzarella, tra primi e secondi piatti, pizze, insalate e fritture.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.