PAESAGGI DOMESTICI. L’esperienza della natura nelle case e nelle ville romane Pompei, Ercolano e l’area vesuviana - Anna Anguissola, Marialaura Iadanza, Riccardo Olivito

PAESAGGI DOMESTICI. L’esperienza della natura nelle case e nelle ville romane Pompei, Ercolano e l’area vesuviana - Anna Anguissola, Marialaura Iadanza, Riccardo OlivitoCuratore: Anna Anguissola, Marialaura Iadanza, Riccardo Olivito
Titolo: Paesaggi Domestici
Sottotitolo: L’esperienza della natura nelle case e nelle ville romane Pompei, Ercolano e l’area vesuviana
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 27 x 24); 254 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, L'Erma di Bretschneider, 2020
Collana: Studi e Ricerche del Parco Archeologico di Pompei , 42
ISBN: 9788891319579
Prezzo: Euro 230,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Questo volume si concentra sul rapporto sfaccettato tra architettura e natura nelle case, ville e ville romane e le cosiddette "ville urbane" intorno al golfo di Napoli (I sec. A.C. - I sec. D.C.).
A differenza dei precedenti approcci in materia, gli articoli qui raccolti affrontano una serie precisa di domande che elaborano tre aspetti principali della visione romana dell'interazione tra natura e ambienti costruiti.
- Le fonti letterarie latine su ville e case romane sembrano prestare particolare attenzione all'impatto delle vedute esterne, dei suoni e del clima sullo spazio interno e sulle sue qualità.
- Inoltre, sottolineano il ruolo dell'architettura nell'inquadrare il paesaggio e nel regolare la percezione dei fenomeni naturali.
- Anche la dimensione sensoriale della relazione con la natura sembra svolgere un ruolo cruciale nell'esperienza degli spazi domestici.
PAESAGGI DOMESTICI. L’esperienza della natura nelle case e nelle ville romane Pompei, Ercolano e l’area vesuviana - Anna Anguissola, Marialaura Iadanza, Riccardo Olivito
Partendo da queste considerazioni, i capitoli raccolti in Paesaggi Domestici affrontano le soluzioni architettoniche e decorative progettate per incorporare i paesaggi nell'ambiente costruito e i metodi disponibili per recuperare la dimensione sensoriale dei paesaggi antichi.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.