LO SGUARDO DELLA GORGONE. Immagini dal Museo Provinciale Campano di Capua - Maria Luisa Nava

lo sguardo della gorgoneCuratrice: Maria Luisa Nava
Titolo: Lo sguardo della Gorgone
Sottotitolo: Immagini dal Museo Provinciale Campano di Capua
Fotografie di Luigi Spina
Descrizione: Volume in formato 4° (cm 30 x 24); 160 pagine; 125 illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Foggia, Claudio Grenzi, 2012
ISBN: 9788884314796
Prezzo: Euro 56,00
Disponibilità: In commercio

".... Ed è così che al Campano giungono le matres matutae, espressioni della devozione indigena alla dea locale della fertilità, provenienti dal grande santuario di Fondo Patturelli di Curti, insieme alle terrecotte architettoniche e votive. Ancora il Museo si arricchisce di una vasta messe di documentazione: vasi e bronzi, mosaici e affreschi, marmi e sculture, per l’antichità, oltre tele e tavole, stemmi e rilievi da chiese, conventi e palazzi, per finire con le statue e gli ornamenti superstiti della Porta di Capua di Federico II. Tutto arriva al Campano, nella sua funzione di custode e garante della memoria storica di Terra di Lavoro. ..."
dall´introduzione di Maria Luisa Nava
Direttore Museo Provinciale Campano di Capua

Indice del volume:

7 Presentazione
On. Dott. Domenico Zinzi
Presidente della Provincia di Caserta

9 Lo sguardo della Gorgone

15 Capua altera Roma

23 antiche madri

35 tetti e tegole

63 offerte agli dei

73 volti dai santuari

93 un viaggio oltre la vita

111 da Capua antica alla nuova

117 la maestà di Federico

123 espressioni della fede

151 la gloria delle armi

158 Indice delle immagini

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.