PLINIO IL VECCHIO - Carlo Avvisati

PlinioilVecchiopAutore: Carlo Avvisati
Titolo: Plinio il Vecchio.
Sottotitolo: Il mistero dello scheletro scoperto sulla Marina di Pompei Antica.
Introduzione di Laurentino Garci'a y Garci'a.
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 15,5; 64 pagine; molte illustrazioni in b/n.
Luogo, Editore, data: Marius, Pompei (NA), 2001
Prezzo: Euro 12,00
Disponibilita': In commercio

Dall'introduzione:
"....Il saggio di Carlo Avvisati....., non chiarisce, nè ha la pretesa di farlo, tutti i dubbi scaturiti dallo scavo di Matrone. Tuttavia fornisce una notevole quantita' di elementi nuovi ....incrociando gli uni con gli altri con l'obbiettivo di dare un quadro quanto piu' completo sull'argomento e su un'indagine condotta in condizioni pessime per la corretta lettura archeologica dei dati....."
Una lettura "giornalistica", agevole nello stile e avvincente nella narrazione, di una vicenda (lo scavo e il ritrovamento degli scheletri, tra i quali, forse, quello di Plinio il Vecchio) con ancora molti lati in ombra.

Carlo Avvisati, giornalista, si occupa in maniera prevalente di Archeologia, Arte, Cultura e Lingua napoletana. Ha collaborato con i quotidiani l'Unita', Roma, Il Giornale di Napoli, Il Tempo, La Citta', il Mezzogiorno. Attualmente scrive per Il Mattino e per Il Giornale dell'Arte.
Ha curato la ristampa, con note e glossario del volumetto di Ferdinando Galiani Spaventosissima descrizione dello spaventoso spavento che ci spaventò tutti coll'eruzione del Vesuvio la sera delli otto d'agosto del corrente anno (1779) ma (per grazia di Dio) durò poco, 1994.
Ha pubblicato, tra gli altri, Napoli punto e ...pasta. Storia e Leggende di spaghetti e affini, 1999.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.