MEZZOGIORNO OGGI. Attualità della "Questione Meridionale" - Fortunato Aloi

MEZZOGIORNO OGGI. Attualità della "Questione Meridionale" - Fortunato AloiAutore: Fortunato Aloi
Titolo: Mezzogiorno oggi
Sottotitolo: Attualità della "Questione Meridionale"
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14); 223 pagine.
Luogo, Editore, data: Cosenza, Pellegrini, 2003
ISBN: 9788881011780
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilità: 1 esemplare

 


richiedi informazioni

La "Questione meridionale", al cui centro va collocata la problematica calabrese, non è assolutamente inattuale o non interessante sul piano socio-culturale. Perché, non essendosi risolto uno storico  "problema", ogni contributo di conoscenza o di impegno concreto non va respinto, anzi... Va, nel contempo, rilevato che, in tempi recenti, è stata evocata una cosiddetta "Questione settentrionale" contrapponendola quasi a quella "meridionale", come se quest'ultima fosse stata seriamente affrontata e, per ciò stesso, confinata ai margini del dibattito socio-politico.
La realtà ha invece dimostrato e continua a dimostrare che le condizioni di vita nel Sud sono certamente meno.. accettabili di quelle del Nord che continua a registrare livelli di crescita sempre più elevati (basti pensare al Nord-Est), mentre il Sud non riesce ad accorciare le distanze che lo separano dall'altra parte dell'Italia. Malgrado la "Cassa del Mezzogiorno" o le varie "Agenzie" meridionali.

Ma c'è di più: adesso il Sud deve confrontarsi con problematiche nuove, quali la "Globalizzazione" ed il "Federalismo".Un passaggio, questo, epocale che il Sud dovrà affrontare con senso di responsabilità e con razionale determinazione.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.