PALUDE. Gianturco, dal pantano all'industria e ritorno - Davide Schiavon, Diego Miedo

PALUDE. Gianturco, dal pantano all'industria e ritorno - Davide Schiavon, Diego MiedoAutori: Davide Schiavon, Diego Miedo
Titolo: Palude
Sottotitolo: Gianturco, dal pantano all'industria e ritorno
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 21), 80 pagine, testo e foto a colori.
Luogo, Editore, data: Napoli, Monitor Edizioni, 2016
Collana: Fuori Collana
ISBN: 9788890361593
Prezzo: Euro 15,00

Nell’area orientale, alle spalle della stazione ferroviaria e poco distante dal porto, si trova il quartiere Gianturco. Agli inizi del Novecento compariva sulle mappe con la dicitura “Orti detti le paludi”. Lì scorreva il Sebeto, fiume di cui narrò Virgilio, e si pescava, si coltivava, si allevavano capre e vacche.

Per i napoletani era ‘o Pascone. Con l’espansione industriale e demografica vi si insediano le concerie, le grandi multinazionali ma anche le botteghe. Vi si trasferiscono gli operai. Nel terzo millennio la dismissione riapre il dibattito sul futuro del quartiere.

Palude è un viaggio nell’ex zona industriale di Napoli, scandito dai disegni sui muri di Diego Miedo e da un racconto in tre atti di Davide Schiavon.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.