CHI COMANDA A NAPOLI. Clan, clientele politiche e Chiesa: i poteri forti che da vent'anni mettono sotto scacco la città. - Giuseppe Manzo, Antonio Musella

chi_comanda_a_napoliAutori: Giuseppe Manzo, Antonio Musella
Titolo: Chi comanda Napoli
Sottotitolo: Clan, clientele politiche e Chiesa: i poteri forti che da vent'anni mettono sotto scacco la città.
Con un'intervista esclusiva a Luigi de Magistris
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15);  pagine;  illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Roma, Castelvecchi RX, marzo 2012
Collana: Chi comanda
ISBN: 9788876156243
Prezzo: Euro 12,50
Disponibilità: In commercio

Sedici anni di commissariamento straordinario. Centonovantadue mesi tra inchieste giudiziarie, rivolte popolari e leggi speciali. È dietro la lunga «emergenza rifiuti» che si sono annidati i poteri forti di Napoli. I poteri che hanno piegato e manipolato a proprio piaci mento le amministrazioni che si sono avvicendate durante questo lungo lasso di tempo. E nulla è avvenuto per caso. Chi ha voluto trascinare nel baratro del disastro ambientale un'intera regione? Quali sono gli interessi (economici e criminali) e le responsabilità (politiche) che hanno condizionato le istituzioni partenopee?

Chi comanda Napoli apre con le rivelazioni dell'ex consigliere provinciale e regionale, Francesco Maranta, primo grande oppositore al sindaco-governatore Antonio Bassolino. Una testimonianza utile a ricostruire le vere posizioni che le forze politiche, di Centrosinistra e Centrodestra, hanno assunto negli anni sul tema della monnezza, il più fiorente dei business illegali. Pedine intercambiabili che dalla Tangentopoli del 1992 sono al servizio dei soliti nomi, pezzi di Chiesa e imprese del Nord d'Italia molto sensibili agli affari e, soprattutto, ai malaffari. Un testo che svela le collusioni tra apparati dello Stato e clan, di cui a pagarne le conseguenze sono i cittadini e i territori avvelenati.

Giuseppe Manzo e Antonio Musella aprono la serie Chi comanda: le inchieste di RX che smascherano i veri padroni delle città italiane.

Giuseppe Manzo è un giornalista. Collabora con il «Corriere del Mezzogiorno», «Terre di Mezzo», è redattore del Giornale Radio Sociale ed è responsabile della Comunicazione di Legacoopsociali. Nel 20 Il ha pubblicato con Cento Autori il suo primo libro Scripta. Diario clandestino di un cronista.

Antonio Musella è membro del desk del portale di informazione indipendente Global Project e tra i fondatori del Centro Studi Alternativa Comune. Nel 2008 ha pubblicato con Sensibili alle Foglie Mi rifiuto!

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.