NAPOLI DEI MOLTI TRADIMENTI - Adolfo Scotto di Luzio

Napoli_dei_Molti_Tradimenti_pAutore: Adolfo Scotto di Luzio
Titolo: Napoli dei molti tradimenti.
Descrizione: Edizione in formato 8° ; 120 pagine.
Luogo, Editore, data: Bologna, Il Mulino
Collana: Intersezioni
Prezzo: Euro 10,00
ISBN13: 9788815127273
Disponibilita': In commercio

Napoli è stata raccontata e cantata migliaia di volte: una miriade di parole e note che hanno divulgato uno stereotipa culturale potente che ha resistito indenne al succedere delle generazioni, garantendo ai napoletani, riluttanti alla modernita', una via d'uscita grandiosa e consolatoria.
Anche la generazione cui appartiene l'autore, docente quarantenne che ha casa a Napoli e insegna a Bergamo, ne è stata contagiata, vittima e complice allo stesso tempo; questo libro ne è la testimonianza e insieme ne segna il distacco.
Nel volume si racconta la grande infatuazione degli anni giovanili intrisi di radicalismo politico, alla ricerca del volto piu' autentico delle classi popolari; si scoprono le responsabilita' di scrittori, cineasti e musicisti che a partire dagli anni '70 hanno reinventato lo stereotipo napoletano proiettandolo sul palcoscenico piu' vasto del multiculturalismo mediterraneo; si denuncia il fallimento dell'esperienza bassoliniana, crudelmente rivelato dall'oltraggio dell'immondizia e dalla rivolta delle periferie; si mettono a nudo i limiti di una cultura cittadina, incerta tra gli "eventi" organizzati dalle nuove figure professionali degli operatori culturali e il mito della tradizione illuministico-giacobina del 1799.
Un libro dal gusto amaro, non privo a tratti di una sua sapida ironia, che parla di fedelta' e tradimenti e di come le prime possono essere fatali e i secondi a volte necessari.

Adolfo Scotto di Luzio insegna Storia delle Istituzioni educative e scolastiche presso l'Universita' di Bergamo.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.