LO STATO E L'ECONOMIA TRA RESTAURAZIONE E RIVOLUZIONE (1815 - 1848) - Ilaria Zilli

LO STATO E L'ECONOMIA TRA RESTAURAZIONE E RIVOLUZIONE (1815 - 1848) - Ilaria ZilliCuratore: Ilaria Zilli
Titolo: Lo Stato e l'economia tra Restaurazione e Rivoluzione (1815 - 1848) (2 voll.) .
LO STATO E L'ECONOMIA TRA RESTAURAZIONE E RIVOLUZIONE (1815 - 1848)
Vol. I: L'agricoltura e le sue trasformazioni. pagine XXXIV + 290
Vol. II: L'industria, la Finanza e i Servizi. pagine 374.
Descrizione: Volumi in formato 8°.
Luogo, Editore, Data: Napoli, E.S.I., 1997
Collana: Storia Economica del Mezzogiorno C.N.R.. N. 9
ISBN: 8881144824
Prezzo: Euro 32,00
Disponibilità:In commercio

Gli anni che vanno dalla Restaurazione alla crisi rivoluzionaria del 1848 sono stati spesso ritenuti come una parentesi non particolarmente entusiasmante nel lungo travaglio ottocentesco dell'Italia verso la modernizzazione economica. In una fase di intensi cambiamenti della struttura e del funzionamento del mercato internazionale e in un contesto che vedeva l'affermazione, accanto all'Inghilterra, della Francia e della Germania come potenze industriali, lo scenario italiano sembrava oscillante tra vecchi e nuovi equilibri , frenato dalle ripercussioni politiche della Restaurazione, non ancora pronto ad effettuare le nuove scelte produttive che l'affermarsi del modello capitalistico nel resto d'Europa richiedeva.

I due volumi, Lo Stato e l'economia tra Restaurazione e Rivoluzione, hanno il pregio di richiamare l'attenzione degli studiosi su un periodo e su temi della nostra storia ai quali, finora, non era stato dedicato molto spazio dalla storiografia economica.
Il primo volume analizza le trasformazioni del settore agricolo a partire dal Regno delle due Sicilie fino a toccare tutte le realtà statuali preunitarie.
Il secondo volume esamina invece, da un lato, l'emergere del settore manifatturiero e, dall'altro, ricostruisce l'organizzazione delle strutture commerciali, finanziarie e di trasporto esistenti nei vari Stati.

Per ognuno di questi settori sono stati raccolti i contributi di noti studiosi e di giovani ricercatori che, area per area, ricostruiscono i diversi percorsi di sviluppo, ma soprattutto fanno il punto sul dibattito in corso, fornendo anche una preziosa rassegna della bibliografia e delle principali fonti archivistiche esistenti.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.