DIZIONARIO GEOGRAFICO RAGIONATO DEL REGNO DI NAPOLI - Lorenzo Giustiniani

DIZIONARIO GEOGRAFICO RAGIONATO DEL REGNO DI NAPOLI - Lorenzo GiustinianiAutore: Lorenzo Giustiniani
Titolo: Dizionario geografico ragionato del Regno di Napoli. (13 voll.)
Ristampa anastatica, Napoli, 1797 - 1805.
Con la continuazione de' fiumi, laghi, fonti, golfi, ecc. (Ristampa anastatica, Napoli, 1816) .
Descrizione: Edizione rilegata in tela; in formato 8°; pagine 4660.
Luogo, Editore, Data: Sala Bolognese (BO) , Forni.
Disponibilità: No

Il Dizionario Geografico ragionato del Regno di Napoli è un’opera in 13 volumi data alle stampe a Napoli tra il 1797 e il 1816, presso gli editori Vincenzo Manfredi e Giovanni de Bonis, da Lorenzo Giustiniani, avvocato napoletano vissuto a cavallo dei secoli XVIII e XIX. Si tratta di un repertorio degli insediamenti (volumi I-X) e degli elementi naturali(«fiumi, laghi, fonti, golfi, monti, promontorj, vulcani, e boschi», precisa l’autore a pagina 1 del tomo XI, volumi XI-XIII) del Mezzogiorno continentale, riportati in ordine alfabetico.

Di ciascuna emergenza geografica, antropica e naturale, l’autore fornisce l’ubicazione e una breve descrizione; degli insediamentitraccia anche un profilo storico e riporta anche notizie relative allo status giuridico-amministrativo, alla provincia di appartenenza, alla diocesi, agli elementi tipici del territorio e dell’economia, all’evoluzione demografica secondo uno schema standardizzato ma al contempo flessibile, che può occupare poche righe o intere pagine, a seconda della quantità di informazioni recuperate attraverso l’osservazione diretta dei luoghi e la consultazione indiretta delle fonti.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.