LE TRUPPE ESTERE DELL'ESERCITO BORBONICO 1734 1861 - Giuseppe Pavone

le truppe estere dell esercito borbonico  1734 1861 giuseppe pavoneAutore: Giuseppe Pavone
Titolo: Le truppe estere dell'Esercito borbonico 1734 - 1861
Sottotitolo: (le unità, gli uomini, gli eventi)
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 16); 142 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Domograf, 2015
Collana: Documenti storici
Edizione fuori commercio
Disponibilità: No


Il libro, assolutamente una novità nel panorama specialistico, tratta delle milizie di professione presenti nell'esercito borbonico fin dalla nascita della dinastia Borbone in Italia quando Carlo di Spagna, per la riconquista dei possedimenti italiani, vi si recò nel 1733 con delle truppe che, ovviamente, non erano autoctone e la cui caratterizzazione non ha avuto sin ora la dovuta attenzione.



A partire dal 1787 le truppe estere furono licenziate, ma non quelle svizzere le quali assursero a nucleo di difesa dinastica e soltanto nel 1859 fu ridimensionata la loro presenza con lo scioglimento di quattro reggimenti svizzeri sostituiti, parzialmente, con tre nuovi battaglioni esteri, di cui uno svizzero, che nella campagna militare del 1860 diedero un contributo non sempre all'altezza delle situazioni.

Nel testo si esamina dunque l'iter di formazione e scioglimento di tutte le varie unità estere, dal 1734 sino al 1861, riportando i nominativi dei comandanti e di moltissimi militari che ne fecero parte, nonché gli eventi cui parteciparono con particolare riferimento alla repressione del moto del 15 maggio 1848 a Napoli e più diffusamente alla campagna d'autunno del 1860.

Chiudono il testo i profili biografici dei principali comandanti delle unità estere tra cui spicca quello di Luca von Mechel del quale si riportano inedite ricerche d'archivio che consentono di delineare con compiutezza e verità la personalità e le reali capacità di questo ultimo famoso comandante svizzero che fu tra i maggiori responsabili della mancata vittoria nella battaglia del 1° ottobre 1860.

Il volume è corredato di numerosissime note, di un indice dei luoghi e di un ampio Repertorio dei nomi che riporta per ciascun personaggio i dati anagrafici, la cui compilazione ha comportato una specifica indagine presso molteplici fonti, utile per gli studiosi della materia.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.