MATEMATICA E MARINERIA. Accademia e Scuole di Marina nel Regno di Napoli - Maria Rosaria Enea, Romano Gatto

MATEMATICA E MARINERIA. Accademia e Scuole di Marina nel Regno di Napoli - Maria Rosaria Enea, Romano GattoAutore: Maria Rosaria Enea, Romano Gatto
Titolo: Matematica e Marineria
Sottotitolo: Accademia e Scuole di Marina nel Regno di Napoli
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14); 184 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, La Città del Sole, 2014
Collana: Collana di testi e fonti di storia della scienza e della civiltà nel Mediterraneo (1)
ISBN: 9788882923136
Prezzo: Euro 24,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

La storia di una delle più importanti marinerie dell’Italia pre-unitaria attraverso la storia dell’insegnamento delle matematiche praticato nell’Accademia e nelle scuole di marina napoletane.


L’Accademia di Marina, istituita a Napoli nel 1735 da Carlo III di Borbone, fu una grande scuola teorica e pratica. In essa, a testimonianza della centralità conferita allo studio delle matematiche, fin dalla sua fondazione vi furono chiamati matematici tra i più insigni del Regno di Napoli.
Altrettanto deve dirsi per le scuole nautiche che, istituite originariamente per impartire un mestiere ai giovanetti orfani di marinai, grazie al continuo incremento dello studio delle matematiche, divennero via via scuole addette alla formazione e all’addestramento di figure professionali qualificate da impiegare nei vari compiti di una marineria, militare e mercantile, in continua evoluzione.

Maria Rosaria Enea è ricercatrice presso il Dipartimento di Matematica, Informatica ed Economia dell’Università degli Studi della Basilicata e docente di Matematiche Complementari per il corso di Laurea in Matematica. Svolge attività di ricerca in storia della Matematica con particolare attenzione ai secoli XIX e XX.
Romano Gatto è professore associato di Storia della Matematica all’Università della Basilicata. È autore di numerose pubblicazioni e di vari libri tra cui Tra scienza e immaginazione. Le matematiche presso il collegio gesuitico napoletano (1552-1670 ca.) (1994), La meccanica a Napoli ai tempi di Galileo (1996), Storia di una “anomalia”. Le facoltà di Scienze dell’università di Napoli tra l’Unità d’Italia e la riforma Gentile 1860-1923 (2000), Libri di matematica a Napoli nel Settecento. Editoria, fortuna e diffusione delle opere (2010).

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.