I COSTI DELL'ILLEGALITA'. Camorra ed estorsioni in Campania - Giacomo Di Gennaro, Antonio La Spina

i_costi_dell_illegalitaCuratori: Giacomo Di Gennaro, Antonio La Spina
Titolo: I costi dell'illegalità
Sottotitolo: Camorra ed estorsioni in Campania
Studio promosso dalla Fondazione Rocco Chinnici
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 13);  pagine
Luogo, Editore, data: Bologna, Il Mulino, novembre 2010
Collana: Percorsi
ISBN: 9788815139870
Prezzo: Euro 38,00
Disponibilita': In commercio

 

Questo volume costituisce la nuova tappa di un percorso di ricerca, promosso dalla Fondazione Rocco Chinnici, sui costi dell'illegalità, iniziato nel 2008 con un'indagine sulla Sicilia. L'attenzione si rivolge ora alla Campania, e in particolare alle province di Napoli e Caserta: due aree caratterizzate dalla densa presenza delle organizzazioni camorristiche, e nelle quali il fenomeno estorsivo è estremamente, e capillarmente, diffuso.

Il volume presenta una quantificazione, rigorosa e trasparente, dei costi economici dell'estorsione, elaborati attraverso un database; e si avvale di dati ricavati dagli atti giudiziari e da fonti di prima mano: interviste a magistrati, esponenti delle forze dell'ordine, imprenditori, vittime del racket. La base empirica utilizzata consente la più accurata analisi degli effetti economici e sociali dell'attività estorsiva. E si rivela ulteriormente utile a diagnosticare peculiarità e recenti trasformazioni delle organizzazioni camorristiche, delle loro modalità operative e strutture organizzative. Il volume presenta un'interessante novità: l'analisi testuale, anche attraverso appositi software, dei "discorsi" intorno alla camorra. E non trascura un elemento di speranza: il recente avvio dell'associazionismo antiracket, anche in comparazione con l'esperienza siciliana.

 


Giacomo Di Gennaro è professore associato di Sociologia e Progettazione e gestione delle politiche sociali nell'Università di Napoli Federico II. Fra le sue pubblicazioni più recenti, "Dire camorra oggi. Forme e metamorfosi della criminalità organizzata in Campania" (a cura di, con D. Pizzuti, Guida, 2009).

Antonio La Spina è professore ordinario di Sociologia nell'Università di Palermo, e docente di Valutazione delle politiche pubbliche nell'Università Luiss "Guido Carli" di Roma. Fra le sue molte pubblicazioni con il Mulino, "Mafia, legalità debole e sviluppo del Mezzogiorno" (2005), "Le autorità indipendenti" (con S. Cavatorto, 2008), "I costi dell'illegalità. Mafia ed estorsioni in Sicilia" (2008).

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.