IL NAPOLETANO PARLATO E SCRITTO - Nicola De Blasi, Luigi Imperatore

NaPaScrpAutore: Nicola De Blasi, Luigi Imperatore
Titolo: Il napoletano parlato e scritto.
Sottotitolo: Con Note di grammatica storica.
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 13); pp. 239
Luogo, Editore, data: Dante & Descartes, 2000
Disponibilita': No

 

Il napoletano, come ogni lingua e dialetto, vive nella comunicazione dei parlanti prima ancora che nella letteratura.
In questo libro sono spiegate le sue piu' tipiche regole grammaticali trasmesse dalle diverse generazioni che nel tempo hanno conservato, ma anche modificato la propria parlata, come mostrano le Note di grammatica storica.
Il napoletano è cambiato, ma ciò non vuol dire che si sia "corrotto" perché tutte le lingue vive si modificano. Maggiore stabilita' ha la lingua scritta, che tuttavia di tanto in tanto si adegua alla lingua parlata.
In queste pagine gli autori indicano qui alcune proposte grafiche rivolte a quanti desiderano legge e scrivere in napoletano.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.