GIOVAN BATTISTA BASILE E L'INVENZIONE DELLA FIABA - Michelangelo Picone, Alfred Messerli

Giovan_Battista_Basile_e_linvenzione_della_Fiaba_pCuratori: Michelangelo Picone, Alfred Messerli
Titolo: Giovan Battista Basile e l'invenzione della fiaba.
Atti del Convegno tenutosi a Zurigo, 21-23 giugno 2002.
I testi di alcuni Autori sono in lingua originale (Johanna Borek, Alfred Messerli, Christine Shojaei Kawan, Ruth B. Bottigheimer, Dieter Richter: tedesco; Nicole Belmont, Roger Francillon: francese)
Descrizione: Volume in 8° (cm 23 x 16); pp. 367.
Luogo, Editore, data: Ravenna, Longo, 2003
Prezzo: Euro 30,00
Disponibilita': In commercio

Il Convegno di Zurigo su "Giovan Battista Basile e l'invenzione della fiaba" è stato organizzato per due ragioni, l'una strettamente connessa con l'altra. Si è voluto anzitutto onorare la memoria di Rudolf Schenda, alla cui Scuola si sono formati, in modo diretto o indiretto, molti dei partecipanti a detto Convegno; e si è inteso inoltre colmare il dislivello esistente fra gli studi avanzatissimi condotti sul Cunto de li cunti nel campo del folklore, e quelli certo meno progrediti sviluppati sul versante storico-letterario.



La monumentale edizione-traduzione tedesca del capolavoro basiliano, da poco uscita a cura dell'insigne Maestro zurighese, ha costituito in effetti l'emblematico punto di incontro fra gli interessi piu' specificamente legati alla storia delle tradizioni popolari europee, e quelli di carattere piu' genuinamente linguistico e filologico, oltre che tematico e narratologico.

I contributi raccolti in questo volume hanno seguito le orme segnate dal lavoro scientifico e didattico di Schenda, si sono ispirati al suo approccio multiculturale e interdisciplinare, nel tentativo di rendere il Cunto, che da secoli rappresenta l'abbicci' dei cultori del folklore, un testo piu' fruibile e godibile anche per gli amanti della letteratura.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.