'E LIBBRE D''A STORIA 'E ISRAELE D''O VIECCHIO TESTAMENTO - don Matteo Coppola

E_Libbre_d_a_Storia_e_IsraeleAutore: don Matteo Coppola
Titolo: 'E libbre d' 'a storia 'e Israele d' 'o Viecchio Testamento dint' 'a lengua napoletana.
Sottotitolo: Gli altri tredici libri storici dell'Antico Testamento: 1° e 2° Samuele - 1° e 2° Re - 1° e 2° Cronache - Esdra - Neemi'a - Tobia - Giuditta - Ester - 1° e 2° Maccabei.
Disegni di Antonio Gargiulo
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 22,9 x 16); 572 pagine; alcuni disegni in b/n nel testo
Luogo, Editore, data: Castellammare di Stabia (NA), Nicola Longobardi, maggio 2007
Prezzo: Euro 23,00
ISBN: 978-88-80902508
Disponibilita': In commercio

In questo volume sono ben tredici i libri biblici. Essi costituiscono una grande raccolta di scritti destinati a tracciare un vasto affresco della storia del popolo ebreo. Si inizia con i due libri di Samuele che descrivono gli esordi di questa nuova forma di stato ebraico. In questi due libri si parla dell'inizio della monarchia con il primo re, Saul, e dominati dal grande re Davide e dal figlio Salomone, che costruira' il Tempio di Gerusalemme, il cuore spirituale del giudaesimo. Si entra cosi' nei Due libri dei re, che narrano le vicende d'Israele, diviso ormai in due regni: quello di Samaria e quello di Gerusalemme, che avra' il suo drammatico epilogo nel 586 a.C. quando la citta' santa e il tempio saranno distrutti dai babilonesi e gli israeliti imboccheranno l'amara via dell'esilio.
Con i Libri delle Cronache, composti da un ambito sacerdotale di epoca tarda, l'autore vuole abbracciare con uno sguardo d'insieme tutta la vicenda del popolo eletto a partire da Adamo fino al secolo VI a.C. con il ritorno degli ebrei dall'esilio babilonese.
I Libri di Esdra e Neemia, dipingono invece il ritorno dall'esilio di Babilonia, la ricostruzione del Tempio, e la rinascita della nazione ebraica in mezzo a tante difficolta'. Nel testo sono citati preziosi documenti dell'impero persiano e degli archivi ebraici dei rimpatriati.
Tobia, Giuditta ed Ester costituiscono uno stupendo trittico narrativo a sfondo storico.
Da ultimo, I Libri dei Maccabei, che presentano per due volte, da angolature diverse, la grandiosa epopea di una famiglia - quella appunto dei Maccabei - che ha guidato Israele alla liberta' religiosa e politica, scrollandosi di dosso il potere siro-ellenistico.

Tutta l'Opera della Bibbia in napoletano di don Matteo Coppola si è aggiudicata il Premio Masaniello 2007.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.