ANTICHI INDOVINELLI NAPOLETANI

Antichi_Indovinelli_Napoletani_pTitolo: Antichi indovinelli napoletani.
A cura di Raffaele Aragona.
Descrizione: Edizione in formato 16° (cm 17 x 12); 143 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Marotta & Cafiero, settembre 2006
Collana: Le mal'erba
Prezzo: Euro 8,00
ISBN: 88-88234608
Disponibilita': In commercio


"Indovinare" significa rispondere ad un quesito, pratica antica quanto il mondo, e per "indovino" s'intende chi ha la facolta' di entrare nel futuro e di ritornarne con una risposta.
Non è un caso che gli oracoli (o le citta' oracolari) erano cosi' diffusi nel mondo classico, ma non è necessario andare troppo lontano, ci si può fermare all'Iliade e all'Odissea di omerica memoria. Da questo sottofondo vengono fuori gli indovinelli di cui ogni cultura è ricca e gli etnologi hanno passato buona parte del loro tempo a reperirli scavando nelle abitudini e nei costumi popolari. La nostra raccolta, quindi, non è l'unica del genere e neanche la piu' esaustiva. Non pensiamo che si possa avere la prete sa di circoscrivere l'indovinello antico o recente in un libro.
Infiniti sono i quesiti che ci vengo no proposti e le soluzioni sono celate nella forma della domanda, ma la do manda è ciò che di antico e sacro permane nell'eterno gioco dell'indovinare e la soluzione è sempre in contrasto con la forma.
Da questi antichi indovinelli napoletani si ricava l'impressione che tra quesito e soluzione ci sia sempre finzione scherzosa e che un'ironica ruota di infinite possibilita', come nella roulette, dia inizio al gioco... un gioco da fare insieme. Al lettore affidiamo l'idea che a volte è piacevole immaginare che due piu' due non faccia quattro» ma cinque e, perché no, cinquanta.


Raffaele Aragona insegna Tecnica delle Costruzioni nella Facolta' di Architettura dell'Universita' Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, da molti anni si occupa di enigmi e di ludolinguistica. Fondatore dell'OPLEPO (Opificio di Letteratura Potenziale), è anche il responsabile del biennale "Premio Capri dell'Enigma". Ex autore di Una voce poco fa, repertorio di vocaboli omonimi della lingua italiana (Zanichelli, 1994), e di La viola del bardo, piccolo omonimario illustrato (Biblioteca Oplepiana, 1994). Ha inoltre curato la raccolta Antichi indovinelli napoletani (Tommaso Marotta Editore, 1991), il volume Enigmatica: per una patetica ludica (ESI - Edizioni Scientifiche Italiane, 1996), Le vertigini del labirinto (Edizioni Scientifiche Italiane, 2000), Capri a' contrainte (Edizioni La Conchiglia, 2000), La regola è questa: la letteratura potenziale (Edizioni Scientifiche Italiane, 2002) e Oplepiana. Dizionario di Letteratura Potenziale (Zanichelli, 2002).

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.