PROVERBI NAPOLETANI. La filosofia del popolo partenopeo - Roberto D’Ajello

proverbi napoletani roberto d ajelloAutore: Roberto D’Ajello
Titolo: Proverbi napoletani
Sottotitolo: La filosofia del popolo partenopeo
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 20 x 13); 600 pagine.
Luogo, Editore, data: Sorrento (NA), Franco Di Mauro 2017
Collana: 
ISBN: 978-88-6978-042-4 9788869780424
Prezzo: Euro 15,00
Disponibilità: In arrivo

Questo volume firmato da Roberto D’Ajello, traduttore in lingua napoletana di ’O Princepe Piccerillo, Alice ’int’ ’o Paese d’ ’e Maraveglie e ’Na cantata ’e Natale, vuole essere una raccolta di “proverbi”, che esclude quelle diverse locuzioni che son definite “modi di dire”;
quindi, per chiarire che il proverbio o adagio o detto (termini forse non equivalenti in senso assoluto, ma qui basta una demarcazione grossolana) consiste in una frase completa e conchiusa, che di norma contiene un consiglio derivato dalla saggezza popolare, una norma di comportamento, se non addirittura una “lezione di vita”, una frase comunemente condivisa (pur se non sempre condivisibile) che pretende d’insegnare qualcosa.

Rientra in questa categoria il cosiddetto “wellerismo”, una forma proverbiale che deriva il nome da Sam Weller, sentenzioso personaggio de Il circolo Pickwik di Charles Dickens, e che consiste in un detto o un’affermazione perentoria attribuiti a una fonte determinata, reale o di fantasia, quasi a volergli conferire maggiore autorevolezza. Come, ad esempio, Dicette Mmaculata..., dicette Pulecenella..., «Zompa chi pô», dicette ’o ranavuόttolo, e così via.
Ben altra cosa sono, invece, i modi di dire, che sono frutto non della saggezza popolare, ma del suo ironico e fantasioso modo di descrivere cose, persone, azioni o modi di fare, spesso utilizzando un’analogia, e che devono appoggiarsi ad altri elementi del discorso.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.