FIABE E RACCONTI POPOLARI DELL'ISOLA DI PROCIDA. Illustrate da Alessandro Mautore. A cura di Maria Masucci e Mario Vanacore

FIABE E RACCONTI POPOLARI DELL'ISOLA DI PROCIDA. Illustrate da Alessandro Mautore. A cura di Maria Masucci e Mario VanacoreAutore: AA.VV.
Curatore: Maria Masucci e Mario Vanacore
Titolo: Fiabe e racconti popolari dell'isola di Procida
Illustrate da Alessandro Mautore
Descrizione: Volume in brossura, di cm 20 x 20; 168 pagine; 112 immagini a colori
Luogo, Editore, data: Napoli, Clean, 2021
Collana: 
ISBN: 9788884977724
Condizioni: nuovo
Prezzo: Euro 25,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni


Questo libro nasce dal profondo desiderio di restituire ai procidani un tassello della propria cultura tradizionale, fatto di aneddoti divertenti, brevi narrazioni, storie della paura, credenze, fiabe, così come quello di fare rivivere le voci dei narratori (vere biblioteche viventi) intervistati dopo una lunga ricerca. Le trascrizioni dei testi riportano in modo quasi fedele la modalità espressiva e la spontaneità dei narratori.
Le illustrazioni di Alessandro Mautone, famoso artista e ceramista, particolarmente sensibile al linguaggio metaforico del mito e della fiaba, sembrano cogliere in profondità attraverso il gesto artistico, il senso ultimo del racconto, il suo messaggio più intimo e cifrato. Il suo tratto disegna un passato ancestrale in cui le fiabe, le narrazioni e i miti hanno ancora una forte valenza simbolica ed esplicativa della realtà.
Le narrazioni presenti in questo libro un tempo infatti possedevano un grande valore pedagogico all’interno della cultura popolare dell’isola, ed erano il riflesso, oggi attenuato, delle credenze legate a questioni cruciali dell’esistenza come quello della ‘presenza’ e della morte.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.