LA CONDANNA DEL SANGUE - Maurizio de Giovanni

LA CONDANNA DEL SANGUE - Maurizio de GiovanniAutore: Maurizio De Giovanni
Titolo: La condanna del sangue
Sottotitolo: La primavera del commissario Ricciardi
Romanzo
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 18 x 13,5); 374 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Fandango, giugno 2008
Prezzo: Euro 12,50
ISBN: 9788860440532
Disponibilita': In commercio

 


richiedi informazioni


La primavera del 1931 si annuncia con i suoi profumi tra i vicoli e le piazze di Napoli e gia' porta scompiglio, agita il sangue delle persone. Carmela Calise, cartomante e usuraia, scopre la carta che segnera' il proprio e l'altrui destino. Viene trovata morta, ridotta a un mucchio di ossa e sangue, barbaramente colpita a bastonate nel suo modesto appartamento del rione Sanita'. Il commissario Luigi Alfredo Ricciardi e il brigadiere Raffaele Maione sanno come può essere feroce il richiamo della stagione nuova; quello che ancora non sanno è quanto saranno coinvolti nella tempesta di emozioni che dovranno attraversare.


Guidato dal Fatto, il dono o la maledizione di sentire le ultime parole pronunciate da chi muore di morte violenta, Ricciardi, gia' protagonista de Il senso del dolore, accompagna il lettore nei misteri della citta', tra menzogne e sotterfugi, superstizioni e intrighi, mentre le passioni esplodono indomabili nell'oscurita' dei bassi e nelle stanze ombrose delle dimore nobiliari. I personaggi del romanzo si muovono attorno al commissario come a comporre un coro. Tra i tanti, le donne: la coraggiosa Filomena, costretta a sacrificare la propria bellezza per salvare l'onore; l'affascinante e impulsiva Emma, annoiata da un ricco marito assai piu' vecchio di lei; e poi Lucia, decisa a riconquistare l'uomo che ama, la piccola Rituccia, gia' segnata dalle iniquita' della vita, la dolce Enrica, in attesa di uno sguardo alla finestra.

Ricciardi e Maione dovranno affrontare l'abbandono, la gelosia, il possesso. Ma soprattutto la "condanna del sangue": ancora una volta affonderanno le mani nelle miserie e nel dolore e incontreranno gli antichi nemici, la fame e l'amore; nel farlo si troveranno faccia a faccia con le proprie paure. Il caso sara' risolto e la citta' restituita alla seduzione dell'aria che freme.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.