KATÀBASI. (Giochi di guerra in Albania... ...giochi di carte in Italia) - Alfredo Sisca

KATÀBASI. (Giochi di guerra in Albania... ...giochi di carte in Italia) - Alfredo SiscaAutore: Alfredo Sisca
Curatore:
Titolo: Katàbasi
Sottotitolo: (Giochi di guerra in Albania... ...giochi di carte in Italia)
Descrizione: Volume con copertina rigida, titoli in oro sul dorso; con sovracoperta, di cm 20,5 x 13,5; 201 pagine
Luogo, Editore, data: Volla (NA), La Rosa Editrice, 1999
Collana: 
ISBN: 
Condizioni: nuovo
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilità: 1 esemplare

 


richiedi informazioni

Katàbasi di Alfredo Sisca è un romanzo dedicato opportunamente alla Resistenza contro ogni dittatura, non solo politica ed economica, ma anche sociale, razziale ed ideologica. Esso si iscrive originalmente nella letteratura intorno alla seconda guerra mondiale, deriva da un episodio di guema sul fronte greco-albanese nel 1940/41. Il romanzo è nato da appunti, arricchito di episodi di amore, morte ed è lievitato da uno spirito democratico e da un sentimento di solidarietà umana che si oppongono a quella guerra barbara da cui la narrazione prende le mosse.

Il diario di un soldato caduto è la fonte di notizie sulla guerra, sull'impreparazione militare, sulla retorica ufficiale improntata all'ottimismo, sulla mancanza di viveri, armi e vestiario.
Dall'interno della vita dei soldati che combattono sul territorio albanese emergono tutti i motivi storici, politici e sociali che hanno portato alla sconfitta di truppe sacrificate dall'insipienza, dall'incapacità di comando, dagli errori disumani compiuti dai dirigenti nazionali fascisti e da Mussolini nonchè dai lacchè dei circoli militari monarchici.
Sisca alterna racconto di episodi di guerra efficaci per fare intendere Io stato d'animo dei soldati e considerazioni sugli albanesi di Calabria e sulla loro emarginazione.

Predomina la narrazione della infelice vita del fronte di guerra e tutte le vicende sono strutturate in un procedimento giudiziario che rivanga le vicende con coscienza e sapienza storico-narrativa; tale originale inquadratura consente di richiamare grandi eventi che sottendono la narrazione e conferiscono dignità e nobiltà al mondo degli albanesi di Calabria.
Tale struttura evidenzia lo spessore culturale e morale dell'impegno narrativo di Alfredo Sisca.
(Antonio Piromalli)

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.