LA FERROVIA CUMANA. Cento anni di storia - Franco Mancusi

la_ferrovia_cumanaAutore: Franco Mancusi
Titolo: La Ferrovia Cumana
Sottotitolo: Cento anni di storia
Descrizione: Volume in 4° (cm 29 x 21); 149 pagine; molte illustrazioni in b/n + 1 tavola ripiegata.
Luogo, Editore, data: Napoli, Sergio Civita, dicembre 1989
ISBN: 888584210
Prezzo: Euro 40,00
Disponibilita': Limitata

Cento anni di storia della ferrovia Cumana.
Le tappe che hanno segnato il cammino del primo metrò d'Italia, attraverso il racconto vivo, puntuale degli avvenimenti.
Una cronaca ricca di spunti inediti e di testimonianze dirette. L'arrivo del primo treno a Pozzuoli, il 15 dicembre 1889, le profonde trasformazioni urbanistiche legate agli insediamenti industriali nell'area occidentale flegrea (all'inizio del Novecento), il "boom" del movimento turistico stagionale di transito, stimolato dalla fama dei lidi balneari, degli stabilimenti termali, dei parchi archeologici, delle oasi ambientali. L'illusione dei "grandi progetti" bruscamente interrotti dalla bufera bellica degli anni Quaranta.

La ricostruzione, fra mille difficoltà, con la nascita della Circumflegrea, la ferrovia gemella. Ma ecco i colpi del terremoto, nel novembre '80, e del bradisismo che paralizza l'area flegrea dall'83 all'85. Infine la ripresa, cronaca dei nostri giorni, con il raddoppio dell'utenza, l'ammodernamento degli impianti e dei convogli in vista degli appuntamenti storici degli anni Novanta. Una scommessa in più per Napoli e il comprensorio flegreo.
Franco Mancusi, giornalista professionista, dal marzo '86 E' stato responsabile della Redazione di Pozzuoli de "Il Mattino". Pubblicista dal '66, professionista dal giugno '70. Autore di saggi, guide, inchieste sui temi della tutela ambientale e del recupero dei beni culturali, in particolare nel comprensorio dei Campi Flegrei. Ha collaborato con periodici nazionali, reti radiofoniche e televisive della Rai e di emittenti regionali private.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.