GJORGIO VINCENZIO PIGLIACELLI - Antonella Orefice

gjorgio_vincenzio_pigliacelli_pAutore: Antonella Orefice
Titolo: Gjorgio Vincenzio Pigliacelli
Sottotitolo: Avvocato fra Massoneria, Rivoluzione e Ministro della Repubblica Napoletana del 1799.
Prefazione di Ezio Ghidini Citro
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 24 ' 17); 259 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Alfredo Guida, gennaio 2010
ISBN: 97888 60427365
Disponibilità: No

 


richiedi informazioni


Con grande peripezia di ricerca la storica Antonella Orefice affronta la presente pubblicazione, incentrata sulla figura di Gjorgio Vincenzio Pigliacelli, avvocato fra Massoneria, Rivoluzione e Ministro della Repubblica Napoletana del 1799, seguendo un metodo tradizionale, ma anche molto personale, che si è dimostrato efficace, riuscendo a ricostruire un periodo storico oscurato dalla damnatio memoriae inflitta dalla monarchia borbonica e, nello stesso tempo, a collocare in maniera inequivocabile protagonisti e fatti che ne diedero vita. In tal sede l'autrice pone in evidenza, oltre che Pigliacelli, anche alcuni personaggi della rivoluzione napoletana legati alla Massoneria dell'epoca, in particolare i giuristi appartenenti alla libera Muratoria, che seppero interpretare nella giusta maniera i valori morali e spirituali, di libertà e di amministrazione della Giustizia.
Alla Orefice va il merito di aver ancora una volta fatto conoscere la vera storia della Repubblica napoletana del 1799 in maniera chiara ed oggettiva, basandosi su documenti provenienti dai vari archivi storici, come si evince nella sua precedente pubblicazione La Penna e La Spada.

 

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.