ATTI DEL PROCESSO DI GIORDANO BRUNO - Davide Dei

prcsbr_pAutore: Davide Dei
Titolo: Atti del processo di Giordano Bruno.
Descrizione: Volume in 16° (cm 10,5 x 15); pp. 233
Luogo, Editore, data: Palermo, Sellerio, 2000
Disponibilita': No

 

La prima denuncia di Mocenigo a Giordano Bruno fu del 23 maggio del 1592, in una lettera con accuse di miscredenza e ostilita' alla religione cattolica e al clero, e di sostenere ogni eresia e dottrina magica. Bruno fu arrestato dall'Inquisizione la notte seguente. I documenti processuali (qui riuniti con le denunce di Mocenigo, e una sintesi del 1598, detta Sommario) ricostruiscono la fase estrema del processo che sintetizzò l'accusa in otto proposizioni eretiche che il Nolano, pur non rifiutandosi a un'abiura generale, non volle nello specifico abbandonare.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.