LA TERRA DEL RIMORSO - Ernesto De Martino

La_Terra_del_Rimorso_pAutore: Ernesto De Martino
Titolo: La terra del rimorso.
Sottotitolo: Contributo a una storia religiosa del Sud. Libro + dvd. Seconda edizione
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21,5 x 15,5); 460 pagine; 63 illustrazioni (foto) in b/n fuori testo.
Luogo, Editore, data: Milano, Il Saggiatore, novembre 2008
Collana: La Cultura
Prezzo:
ISBN: 9788842815228
Disponibilità: No

In compagnia di uno psichiatra, di uno psicologo, di un musicologo e di un sociologo, Ernesto De Martino conduce nel 1959 una spedizione etnografica nel Salento per studiare il tarantismo pugliese, vale a dire la cura rituale del morso della «taranta», una cura simbolica somministrata con musica, danza e colori.

 

Questa ricerca sul campo da vita a uno dei primi trattati etnologici di carattere interdisciplinare, in grado di abbracciare cultura, storia e religione e di creare nuovi nessi con la ritualità pagana e i culti orgiastici della Magna Grecia. Un'indagine pionieristica sulle tracce del tarantismo, della sua origine e della sua diffusione, del suo legame con la magia naturale, senza tralasciare i tentativi compiuti dalla Chiesa per cristianizzarlo. La terra del rimorso segnò un deciso progresso delle discipline etnologiche e una svolta nei confronti della letteratura «meridionalistica» e di quella folclorica in particolare, propensa a isolare gli arcaismi della vita religiosa del Sud, senza occuparsi del conflitto tra civiltà cristiana e mondo pagano.

Questa nuova edizione di un classico dell'antropologia culturale è arricchita di un apparato critico aggiornato e di un dvd contenente due preziose testimonianze: la riproduzione del disco a trentatre giri inclusa nella prima edizione con i commenti di De Martino; le sonorità catturate da Diego Carpitella in Puglia; e il video Meloterapia del tarantismo realizzato da Diego Carpitella e restaurato nel 1995 da Francesco De Melis.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.