AMMAZZIAMO PULCINELLA - Ottorino Gurgo

 Ammazziamo_Pulcinella_pAutore: Ottorino Gurgo
Titolo: Ammazziamo Pulcinella.
Romanzo
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 14); 163 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, AGE, aprile 2007
Collana: Orizzonti
Disponibilita': No

 


richiedi informazioni

 

Racconto grottesco, paradossale divertissement in cui si narra l'ultima avventura di Pulcinella Cetrulo. Napoli celebra la festa della Madonna del Carmine. Dal balcone della sua casa, Carmelina Quagliarulo, detta '"a cuzzechella", scorge, tra la folla, una figura ben nota: Pulcinella. Ma c'è, in quel personaggio, qualcosa che stranamente la turba: colui che vede non è un uomo che ha indossato la maschera di Pulcinella, ma Pulcinella stesso, deciso a mostrarsi finalmente ai napoletani.
Napoli ora piu' che mai è la sua citta': allergica ad ogni regola, cinica, perduta nell'illegalita', fiera del proprio disordine e della propria "diversita'". A questo "eroe" ritrovato Napoli prepara clamorosi festeggiamenti.
Alla generale esaltazione però si sottraggono un giovane magistrato e tré studenti ribelli: i quattro vedono in Pulcinella il simbolo negativo del deterioramento della citta' e, dal loro incontro si fa progressivamente strada un convincimento: se Pulcinella è il simbolo di questa Napoli e se un simbolo, come sostiene Platone, "è l'uno composto da due", allora è necessario compiere un atto liberatorio e salvifico: uccidere Pulcinella.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.