DA QUARTO AL VOLTURNO - Giuseppe Cesare Abba

da_quarto_al_volturnoAutore: Giuseppe Cesare Abba
Titolo: Da Quarto al Volturno
Sottotitolo: Noterelle di uno dei Mille
Presentazione di Giovanni Spadolini; con un saggio e il commentario di Luigi Russo.
Ristampa anastatica
Descrizione: Copertina cartonata opaca e plastificazione lucida; volume in 8° (cm 28 x 20);  270 pagine; 128 illustrazioni in bicromia; 76 tavole in bicromia e 36 a colori fuori testo
Luogo, Editore, data: Palermo, Sellerio
Collana: I cristallini
ISBN: 97888 76811807
Prezzo: Euro
Disponibilita': No


Da Quarto al Volturno, noterelle di uno dei Mille è riproposto dalla casa editrice in vista del 2011, allorchè si celebreranno i 150 anni dell'Unità d'Italia. L'autore del volume - che è qui presentato dal celebre politico e giornalista Giovanni Spadolini - nacque a Cairo Montenotte (Genova) il 6 ottobre 1838 e morÏ a Brescia nel 1911. Fu uno dei Mille di Marsala.

Dopo il 1866, ritornato alla vita ordinaria, proseguì la sua militanza civile nella scuola, senza clamori, con quella stessa religiosa semplicità con cui aveva combattuto un giorno nelle schiere garibaldine. Modesto professore di scuole medie, sarebbe rimasto nell'ombra se, per interessamento di Giosuè Carducci, un suo picolo libro, il suo capolavoro, non fosse stato proposto per la stampa, ristampato, diffuso e commentato come il libro più bello, e forse il solo libro d'arte, che conti la copiosa letteratura garibaldina.
Il volume riproduce in appendice nella sua interezza il fondamentale Album fotografico dei Mille di Alessandro Pavia.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.