TRATTATO DI SOCIOLOGIA DELLA CANZONE NAPOLETANA - Antonio Grano

Trattato_di_Sociologia_pAutore: Antonio Grano
Titolo: Trattato di sociologia della canzone classica napoletana.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 472 pagine; alcune illustrazioni in b/n.
Luogo, Editore, data:  A cura dell'Autore, 2009
Disponibilita': No

"Tutte le nostre canzoni" diceva Salvatore Di Giacomo "sono suggestive, sono penetranti, sono amabili, originali, e nessuna è stupida o banale. In esse non si trovano soltanto le Nannine, le Luiselle, le Concettine. Nella canzone napoletana è un po' di tutto: è l'amarezza, è il compianto, è la rassegnazione, è la rinunzia, è insomma, la filosofia di tutta la nostra vita".
La filosofia della nostra vita quotidiana! E cos'è la filosofia della vita quotidiana se non la sociologia? La guerra, l'emigrazione, la condizione carceraria, la devianza sociale, il disagio giovanile, i ruoli sociali, la questione femminile, l'emarginazione, le passioni, i valori (la patria, la famiglia, l'amicizia, la solidarieta'), l'identificazione con la propria terra, i meccanismi di difesa contro le avversita' sociali ed ambientali e l'elaborazione di adeguati modelli culturali per fronteggiarle, il mondo del lavoro

: tutto questo hanno cantato i nostri grandi poeti, e tutto questo è sociologia. Sociologia della Canzone Classica Napoletana.
Questo volume è stato realizzato con il patrocinio della Fondazione "Roberto Murolo"

Antonio Grano è nato a Cosenza nel 1938. È laureato in Scienze Sociali. Ha pubblicato: I castelli di Pietro: tutte le verita' sulle origini di Pietro da Morrone che fu Papa Celestino V, Edizioni Enne, Campobasso 1996; La leggenda del chiodo assassino: tutte le verita' sulla morte di Celestino V, Edizioni Marotta, Napoli 1998; Santa Barbara: il mito, la leggenda, la storia, la passione, la morte, Edizioni Marotta & Cafiero, Napoli 2000; Il Papa Santo: Celestino V, San Pietro a Maiella, Edizioni Tullio Pironti, Napoli 2001; Macchia d'Isernia: usi, costumi, tradizioni e storia di una piccola comunita' molisana, Luca Torre Editore, Napoli 2002; Un uomo, la sua terra: Mimmo Pellegrino e il suo Molise, Graus Editore, Napoli 2003; Ladislao d'Angiò-Durazzo: il guerriero napoletano, Edizioni CEAR, Isernia 2005.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn