LA MALEDIZIONE E IL CERCHIO CHE SI CHIUDE - Irma Loredana Galgano

La_Maledizione_e_il_Cerchio_pAutore: Irma Loredana Galgano.
Titolo: La maledizione e il cerchio che si chiude.
Romanzo
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); 232 pagine; alcune illustrazioni in b/n
Luogo, Editore, data: Roma, Libreria Croce Ed., marzo 2007
Collana: OzioSapiente
Prezzo: Euro
ISBN: 978-88-89337578
Disponibilità: No

 

Il titolo nasce dal giro che compie l'intera vicenda per ritornare al punto di origine, al primo omicidio: solamente allora tutti i misteri saranno chiariti e la maledizione cessera'.
Sono in tanti a morire nel romanzo, otto vittime per due assassini: è la storia, il suo sviluppo che porta a questo con una naturale tristezza che non è poi cosi' assurda per il suolo Partenopeo, dove ben altro accade nella realta'. È la vita dei protagonisti, le loro vicende che sembrano quasi non poter avere altro epilogo, come accade leggendo uno dei piu' autorevoli autori del nostro tempo, Leonardo Sciascia.
I protagonisti sono radicati come un albero alla realta', tipi normali che si ritrovano a vivere una vicenda assurda che coinvolge e sconvolge la vita di tante persone che non si conoscono o che sono legate da una profonda amicizia e che si ritrovano tutte a vivere come in un grande incubo collettivo. A un certo punto la loro vita cambia, si trasforma, come le persone intorno a loro: i buoni diventano cattivi e i cattivi buoni, a chi credere? In quale direzione andare?

Irma Loredana Galgano è nata a Calitri (AV) nel 1976 e si è laureata in Lettere.
Ha composto rime giovanili e ha partecipato come finalista ai premi Citta' di Avellino 1996 e Puglia Viva 1996.
La maledizione e il cerchio che si chiude è il suo primo romanzo

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.