LA CITTÀ DI POTENZA TRA I GUEVARA E I LOFFREDO - Marilena De Cunto

LA CITTÀ DI POTENZA TRA I GUEVARA E I LOFFREDO - Marilena De CuntoAutore: Marilena De Cunto
Titolo: La città di Potenza tra i Guevara e i Loffredo
Prefazione di Antonio Lerra
Descrizione: Volume in formato 8°; 214 pagine.
Luogo, Editore, data: 
Collana: Europa Mediterranea
ISBN: 9788865820438
Prezzo: Euro 18,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Lungo il ciclo della modernità, l’età napoleonica ha costituito per la città di Potenza un caratterizzante spartiacque rispetto all'ancien régime, non solo per la sua riconfigurazione quale "capitale" dell’allora provincia di Basilicata.
Una nuova dimensione, questa, che può essere meglio colta se rapportata alla Potenza di provincia d’ancien régime, ricostruita ed analizzata in questo volume, frutto di un percorso di ricerca ancorato in fonti archivistiche in larga parte inedite, le cui risultanze linearmente evidenziano il profilo d’insieme della città dall’età spagnola alla vigilia dell’età napoleonica, dal suo ambito territoriale agli assetti istituzionali-amministrativi, alla dimensione socio-economica, con prevalente attenzione al ruolo esercitato dalle famiglie feudali dei Guevara e dei Loffredo; queste risultano essere state robusto perno del rigido sistema di potere esercitato da ristretti gruppi e ceti dirigenti, nel quadro di intrecciati rapporti di gestione delle giurisdizioni feudali, di peculiari istituzioni ecclesiastiche e dell’università.
E ciò lungo un articolato percorso segnato, tra pur ampie persistenze, da lenti e ristretti processi innovativi che, comunque, avrebbero trovato concreti sbocchi sistemici solo in età napoleonica.
Il volume è pubblicato nella collana "Europa Mediterranea", promossa dal Dottorato di Ricerca in Storia dell’Europa Mediterranea dall’Antichità all’età Contemporanea con sede amministrativa presso il Dipartimento di Scienze Umane, Università degli Studi della Basilicata

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.