CASATE PRESENTI NEL TERRITORIO STRIANESE (DAL XV AL XX SEC.) - Pasquale Marciano, Angelandrea Casale, Felice Marciano

casate presenti nel territorio strianeseAutore: Pasquale Marciano, Angelandrea Casale, Felice Marciano
Titolo: Casate presenti nel territorio strianese
Sottotitolo: (dal XV al XX sec.)
Con notizie inedite ricavate da archivi statali, diocesani, parrocchiali e comunali.
Tavole araldiche di Vincenzo Amorosi.
Presentazione di Luigi Ambrosio.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 208 pagine; tavole araldiche b/n in appendice.
Luogo, Editore, data: Tricase (Le), Youcanprint, 2017
Collana: 
ISBN: 
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

La cittadina di Striano conta 8523 abitanti. E’ adagiata alle falde del Vesuvio, nella valle attraversata dal fiume Sarno. Fin dalle sue origini è stata abitata da famiglie del ceto popolare, del ceto commerciale-imprenditoriale e del ceto civile. Molte di queste famiglie, divenute con il passare dei secoli ragguardevoli per ricchezza o dignità, furono contraddistinte con i titoli di nobile, onorabile, magnifico o signore.

Pasquale Marciano, Felice Marciano e Angelandrea Casale, noti cultori di storia e scienze araldico-genealogiche, nel libro “Casate presenti nel territorio strianese”, vero e proprio dizionario delle famiglie di Striano, pongono in evidenza l’origine, i titoli e i personaggi che più hanno illustrato la propria casata dal XV al XX secolo.
Gli autori hanno consultato archivi statali, diocesani, parrocchiali e comunali, ricavandone notizie inedite e riportando con rigore scientifico le fonti da cui sono state tratte le notizie attinenti ad ogni singola famiglia. A corredo del testo undici tavole, disegnate da Vincenzo Amorosi, raffigurano 97 stemmi di casate vissute a Striano.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.