NAPOLI SPAGNOLA (XVI SEC.): PLURILINGUISMO E INTERAZIONI CULTURALI - Anne-Marie Lievens

NAPOLI SPAGNOLA (XVI SEC.): PLURILINGUISMO E INTERAZIONI CULTURALI - Anne-Marie LievensAutore: Anne-Marie Lievens
Titolo: Napoli spagnola (xvi sec.): plurilinguismo e interazioni culturali
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22 x 15); 154 pagine.
Luogo, Editore, data: Perugia, Morlacchi, 2013
Collana: Goethe & company - Germanistica e letterature comparate
ISBN: 8860745799
EAN: 9788860745798
Prezzo: Euro 12,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Alla luce dei più recenti studi, la vita culturale della Napoli spagnola del Cinquecento appare oggi meno «ristagnante» e più aperta di quanto pensato fino ad ora, teatro di un dialogo plurilingue, in cui, per ovvie ragioni storico-politiche, sono soprattutto l’italiano e lo spagnolo a prevalere.

Esempi di translinguismo, transcodificazione e «tramutazione», in ambito poetico, alludono a processi di interazione culturale ben più dinamici di quello che i soli nomi di Carvajal, Cariteo, Garcilaso, Tansillo, Laura Terracina e gli autori delle Rime et versi per Giovanna Castriota lasciano intendere; nel teatro, la tecnica del plurilinguismo pare trarre nuova forza e nuova linfa dalla multiforme realtà urbana partenopea, come attestano Torres Naharro e Della Porta; Costo, infine, dà prova di un fenomeno al quale nemmeno la novellistica sembra restare immune.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.