IL «BARONE DIMEZZATO». Napoli e il Mezzogiorno tra nobili, popolo e plebe - Antimo Manzo, Italo Talia

IL «BARONE DIMEZZATO». Napoli e il Mezzogiorno tra nobili, popolo e plebe - Antimo Manzo, Italo TaliaAutori: Antimo Manzo, Italo Talia
Titolo: Il «barone dimezzato»
Sottotitolo: Napoli e il Mezzogiorno tra nobili, popolo e plebe
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14); 140 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Guida, 2017
Collana: Primo piano
ISBN: 9788868663650
Prezzo: Euro 18,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni


Il periodo del vicereame (1503-1734) rappresenta non solo il "trapasso di un'epoca", dal medioevo all'età moderna, ma segna anche un'ulteriore cesura tra il Centro-nord e il Mezzogiorno d'Italia. Infatti, non solo scompaiono definitivamente le aspirazioni di autonomia dei territori meridionali ma è contrastata la crescita di nuovi ceti sociali "borghesi". Un intenso fermento sociale e politico attraversa, comunque, molti ambienti, in particolare, fino alle pagine poco conosciute della "Serenissima Real Repubblica Napoletana". In quei secoli si formano, perciò, quei meccanismi ancora diffusamente presenti che regolano i rapporti tra potere e società e tra le varie sue componenti.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.