FLAVIO GIOIA E LA BUSSOLA - Antonio Parlato

FlavioGioiapAutore: Antonio Parlato.
Titolo: Flavio Gioia e la bussola.
Sottotitolo: Storia minima del magico strumento.
Descrizione: Volume in 16°; pp. 104.
Luogo, Editore, data: Napoli, Colonnese, febbraio 2003
Disponibilita': No

 

Flavio Gioia appartiene piu' alla mitologia che alla storia, molti studiosi affermano che "il personaggio non è mai esistito ". Sia come sia, all'immaginario collettivo non sfugge la concretezza storica di una circostanza che nessuno pone in discussione: le innovazioni che resero possibile l'utilizzazione concreta e l'ampia diffusione della bussola vennero dagli amalfitani: ci fu un uomo di Amalfi o quasi certamente di Positano, un capitano, un navigatore che introdusse quelle novita' tecnologiche.




Antonio Parlato, dopo una lunga attivita' professionale nel campo del Diritto della navigazione, si è dedicato a tempo pieno all'impegno politico e culturale. E' autore di saggi ed articoli apparsi su quotidiani nazionali in tema di politica culturale, economica e sociale nonché di alcuni libri: "Uscire dal capitalismo", "I diritti del Mezzogiorno", "Federico II a Napoli", "Identita' e globalizzazione".

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.