RAIMONDO DI SANGRO E D'ARGENS. Napoli nell'oscuro splendore del velo - Enzo Cocco

raimondo_di_sangro_e_d_argensAutore: Enzo Cocco
Titolo: Raimondo di Sangro e d'Argens
Sottotitolo: Napoli nell'oscuro splendore del velo.
Descrizione: Volume in formato 16°; 98 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Dante & Descartes, 2012
Collana: Labirinti
ISBN: 9788861570498
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilità: In commercio

In una sezione della Lettera Apologetica (1750-1751), Raimondo di Sangro si serve dell’arte della “dissimulazione” (della “malignità del gergo”, come diranno alcuni) e discute – attraverso un personaggio delle Lettres juives (1736-1737) – con il marquis d’Argens, l’autore de La philosophie du bon sens (1737), in cui Voltaire aveva scorto «l’esprit di Bayle» e «le style de Montaigne». Dall’ottica del “pirronismo ragionevole” di d’Argens, di Sangro parla di miracoli e di sperimentazione scientifica, di libertà religiosa e di cosmogonia cabalistica, mettendo la propria erudizione al servizio della lotta “contro l’infame”.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.