I PERSONAGGI CHE HANNO FATTO GRANDE NAPOLI. Dagli Angiò ai Borbone, da Vico a Croce, da Pulcinella a Totò. - Camillo Albanese

i_personaggi_che_hanno_fatto_grande_napoli_albaneseAutore: Camillo Albanese
Titolo: I personaggi che hanno fatto grande Napoli
Sottotitolo: Dagli Angiò ai Borbone, da Vico a Croce, da Pulcinella a Totò. I volti e gli eventi che hanno reso Napoli protagonista della storia d'Italia
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 14); 628 pagine; illustrazioni in b/n nel testo
Luogo, Editore, data: Milano, Mursia, 2010
Collana: Storia, Biografie, Diari
ISBN: 978-88-425-4459-3
Prezzo: Euro 19,00
Disponibilità: In commercio 

«Quasi duemila anni di storia d'Italia ripercorsi attraverso grandi protagonisti nati o vissuti a Napoli: da San Gennaro a Federico II, dagli Angiò ai Borbone, da Sannazaro a Vico, De Sanctis, Croce, da Pulcinella a Scarpetta, ai De Filippo, a Totò, da Caruso a Carosone, da Sophia Loren a Troisi.»
Settanta personaggi che sono nati o hanno vissuto a Napoli lasciandovi il segno, dalla storia alla cultura, dalla religione alla musica, dalla poesia al mondo dello spettacolo. Le loro vite illustri sono ricostruite con una ricca documentazione d'archivio e testimonianze dirette di chi li ha conosciuti, anche negli aspetti più nascosti e attraverso aneddoti dimenticati.
 Da San Gennaro e San Tommaso d'Aquino a Giuseppe Moscati, il medico santo, da Ruggero il Normanno e Federico II agli Angiò e ai Borbone, dai dipinti di Salvator Rosa a quelli di Vincenzo Gemito, da Sannazzaro a De Sanctis, da Vico a Croce, da Eleonora de Fonseca Pimentel a Elena d'Aosta, dagli amori di Emma Hamilton a quello di Matilde Serao ed Edoardo Scarfoglio, dalle burle di Gino Doria e Alessandro Cutolo ai tre funerali celebrati per Totò, dalle sregolatezze di Eduardo Scarpetta al genio dei De Filippo e di Troisi, dalla grande voce di Caruso alle canzoni di Carosone, dalla bellezza regale di Maria Carolina d'Austria a quella prorompente di Sophia Loren.
Sono storie di personaggi che traggono il loro valore e il loro mistero dal fatto di essere più reali e più attuali che mai.

Camillo Albanese, studioso della storia del Mezzogiorno e, in particolare, del Settecento e dell'Ottocento napoletano, giornalista, già consigliere nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, collabora a vari quotidiani e periodici. È autore di numerosi saggi storici e di costume. Con Mursia ha pubblicato La principessa beduina. L'avventurosa vita di Elena di Francia duchessa d'Aosta (2007).

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.