LA PENNA E LA SPADA - Antonella Orefice

La_Penna_e_la_Spada_pAutore: Antonella Orefice
Titolo: La penna e la spada.
Sottotitolo: Particolari inediti su Eleonora de Fonseca Pimentel ed Ettore Carafa conte di Ruvo.
Prefazione di Piersandro Vanzan
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 14); 220 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Arte Tipografica, luglio 2009
ISBN: 97888 64190204
Disponibilità: No

 

Una ricerca animata da "intelletto d'amore e tenacia", cosi padre Piersandro Vanzan definisce il lavoro puntuale ed attento di Antonella Orefice. La giovane ricercatrice napoletana raccoglie il 'testimone' delle 'fatiche e degli studi' di una grande protagonista della nostra cultura. Maria Antonietta Macciocchi, della quale fu insolita 'allieva' ma soprattutto - nonostante la notevole differenza d'eta' - affettuosa amica. Ad accomunarle, l'amore, la passione e l'ammirazione per Eleonora, figura centrale della Rivoluzione napoletana del 1799.


I 'particolari inediti' di Antonella sono 'eclatanti'; sciogliendo enigmi e interpretando segni ci conduce alla scoperta della sua tomba, un mistero non ancora svelato, uno dei tanti che ha accompagnato la vita della straordinaria rivoluzionaria. E di Eleonora, donna oltre ogni schema, ce ne parla mettendo in luce dei tratti che, nel testo, vengono via via comparati a quelli di un altro personaggio del suo tempo, Ettore Carata, finora poco conosciuto e poco studiato. E questa è l'altra particolarita' della ricerca di Antonella, Seppure agile nella lettura, il testo - ricco di notizie - è un vero vademecum per riflettere sui tempi di Napoli, quelli di ieri e di oggi e su concetti come democrazia, etica, rivoluzione, metterli a confronto, ripensarli, motivo questo per inserire l'autrice nella scia della nostra piu' importante tradizione culturale.

Antonella Orefice, storica e scrittrice, è nata a Napoli nel 1967. Laureata in Filosofia nel 1990 lavora a studi di ricerca sul XVIII sec. napoletano. Nel 1995 ha pubblicato un romanzo metastorico Eleonora, (ed. T. Maretta, Napoli) e nel 1998 un saggio Eleonora de Fonseca Pimentel e la rivoluzione partenopea: qualche precisazione (ed. Studium, Roma). La monografia Eleonora de Fonseca Pimentel: il mistero del/a tomba scomparsa e gia' stata pubblicata nel Volume III dell'Archivio per la Storia delle Donne (Fondazione Pasquale Valerio ed. Il Pozzo di Giacobbe, Trapani 2007) e dall'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici nella collana Momenti della Storia di Napoli e del Mezzogiorno d'Italia, 2009. L'autrice è la consulente storica del sito Internet www.repubblicanapoletana.it ed è associata alla Societa' Napoletana di Storia Patria. Attualmente è impegnata a continuare le ricerche sui fatti ed i protagonisti della Repubblica Napoletana del 1799 con l'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn