LA PENNA E LA SPADA - Antonella Orefice

La_Penna_e_la_Spada_pAutore: Antonella Orefice
Titolo: La penna e la spada.
Sottotitolo: Particolari inediti su Eleonora de Fonseca Pimentel ed Ettore Carafa conte di Ruvo.
Prefazione di Piersandro Vanzan
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 14); 220 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Arte Tipografica, luglio 2009
ISBN: 97888 64190204
Disponibilità: No

 

Una ricerca animata da "intelletto d'amore e tenacia", cosi padre Piersandro Vanzan definisce il lavoro puntuale ed attento di Antonella Orefice. La giovane ricercatrice napoletana raccoglie il 'testimone' delle 'fatiche e degli studi' di una grande protagonista della nostra cultura. Maria Antonietta Macciocchi, della quale fu insolita 'allieva' ma soprattutto - nonostante la notevole differenza d'eta' - affettuosa amica. Ad accomunarle, l'amore, la passione e l'ammirazione per Eleonora, figura centrale della Rivoluzione napoletana del 1799.


I 'particolari inediti' di Antonella sono 'eclatanti'; sciogliendo enigmi e interpretando segni ci conduce alla scoperta della sua tomba, un mistero non ancora svelato, uno dei tanti che ha accompagnato la vita della straordinaria rivoluzionaria. E di Eleonora, donna oltre ogni schema, ce ne parla mettendo in luce dei tratti che, nel testo, vengono via via comparati a quelli di un altro personaggio del suo tempo, Ettore Carata, finora poco conosciuto e poco studiato. E questa è l'altra particolarita' della ricerca di Antonella, Seppure agile nella lettura, il testo - ricco di notizie - è un vero vademecum per riflettere sui tempi di Napoli, quelli di ieri e di oggi e su concetti come democrazia, etica, rivoluzione, metterli a confronto, ripensarli, motivo questo per inserire l'autrice nella scia della nostra piu' importante tradizione culturale.

Antonella Orefice, storica e scrittrice, è nata a Napoli nel 1967. Laureata in Filosofia nel 1990 lavora a studi di ricerca sul XVIII sec. napoletano. Nel 1995 ha pubblicato un romanzo metastorico Eleonora, (ed. T. Maretta, Napoli) e nel 1998 un saggio Eleonora de Fonseca Pimentel e la rivoluzione partenopea: qualche precisazione (ed. Studium, Roma). La monografia Eleonora de Fonseca Pimentel: il mistero del/a tomba scomparsa e gia' stata pubblicata nel Volume III dell'Archivio per la Storia delle Donne (Fondazione Pasquale Valerio ed. Il Pozzo di Giacobbe, Trapani 2007) e dall'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici nella collana Momenti della Storia di Napoli e del Mezzogiorno d'Italia, 2009. L'autrice è la consulente storica del sito Internet www.repubblicanapoletana.it ed è associata alla Societa' Napoletana di Storia Patria. Attualmente è impegnata a continuare le ricerche sui fatti ed i protagonisti della Repubblica Napoletana del 1799 con l'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.