LA REPUBBLICA NAPOLETANA - Mario Battaglini

Rpb_btg_pAutore: Mario Battaglini
Titolo: La Repubblica Napoletana.
Sottotitolo: Origini, nascita, struttura.
Descrizione: Volume in 8° (cm 20,8 x 13,5); 299 pagine.
Luogo, Editore, data: Citta' di Castello (PG), Bonacci, 1992
Prezzo: Euro 24,00
Disponibilita': In commercio

La vicenda della Repubblica Napoletana del 1799 è un capitolo importante nella storia dell'Italia giacobina e napoleonica sul quale, dai tempi di Vincenzo Cuoco, la storiografia si è misurata per affrontare anche il piu' generale problema del recepimento degli ideali della Rivoluzione francese nella penisola.
Questo volume, sulla base di una ricca documentazione storiografica e archivistica, ricostruisce, tanto sul versante del pensiero politico quanto sul versante dei fatti, le premesse e gli sviluppi istituzionali di quel periodo, illuminandone gli aspetti meno conosciuti e meno indagati.
L'Autore prende le mosse dalle prime iniziative rivoluzionarie dei patrioti nel Regno delle Due Sicilie nel decennio 1789 - 1799: lo studio si sviluppa, poi, analizzando le modificazioni subite dalle strutture dello Stato borbonico dopo la fuga del sovrano e indagando in profondita' sulle vicende della Repubblica Napoletana, soprattutto sotto il profilo delle trasformazioni istituzionali.
Mario Battaglini, magistrato, è autore di numerosi studi storici dedicati al triennio giacobino. Tra questi Istituzioni di Roma Giacobina; Atti, leggi, proclami ed altre carte della repubblica partenopea (1789 - 1799); Napoli 1799. I giornali giacobini.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.