CANAPA AGLI INCURABILI - Raffaele Valieri

CanapaagliIncurabilipAutore: Raffaele Valieri
Titolo: Canapa agli Incurabili.
Sottotitolo: Sulla canapa nostrana e suoi preparati in sostituzione della cannabis indica.
A cura di F. A. Ranno e Dr. Herb.
Descrizione: Volume in 16° (cm 17 x 10,5); pp. 91.
Luogo, Editore, data: Roma, Stampa Alternativa, 2000
Prezzo: Euro 6,00
Disponibilita': In commercio

Un coffee-shop in ogni A.S.L., o almeno un Gabinetto d'inalazione per curare con la canapa patologie come l'asma. Potrebbe benissimo essere se si fossero seguiti i suggerimenti del medico napoletano Raffaele Valieri, contenuti nel libello che lui stesso pubblicò nel 1887. I pazienti "incurabili" che egli curava con "sigarette" e altri rimedi a base di cannabis non erano malati terminali, né irriducibili tossicomani, ma solo povera gente con malattie conseguenti alla loro miseria.

Convinto che per molti di questi malanni la cannabis fosse il rimedio migliora, Valieri si preoccupò soprattutto di abbassarne i costi, sostituendo quella indiana con l'italiana, ugualmente efficace con dosi doppie. Ad oltre un secolo dalla sua pubblicazione il testo di Valieri, qui riprodotto, conferma e anticipa molte "scoperte" recenti della scienza medica occidentale. E mentre Svizzera, Olanda, Stati Uniti e altri paesi hanno avviato specifici progetti di ricerca e somministrazione controllata, nel paese dell'italiano Valieri è problematico anche il solo parlarne.

 

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.