IN SALUTE E IN MALATTIA. Le leggi sanitarie borboniche fra Settecento e Ottocento - Rosamaria Alibrandi

IN SALUTE E IN MALATTIA. Le leggi sanitarie borboniche fra Settecento e Ottocento - Rosamaria AlibrandiAutore: Rosamaria Alibrandi
Titolo: In salute e in malattia
Sottotitolo: Le leggi sanitarie borboniche fra Settecento e Ottocento
Contributo di Alessandro Fontana
Descrizione: Volume in formato 8°; 176 pagine.
Luogo, Editore, data: Milano, Franco Angeli, 2012
Collana: Temi di storia
ISBN: 9788856846881
Prezzo: Euro 24,00
Disponibilità: In commercio

Il volume prende in esame le leggi sanitarie borboniche fra Settecento e Ottocento, sottolineando come i Regni di Napoli e di Sicilia siano stati un vasto laboratorio di istituzioni giuridico-sanitarie stratificatesi nel quadro di un’unione che racchiude consonanze conservando un’irriducibile complessità.

I Regni di Napoli e di Sicilia sono stati un vasto laboratorio di istituzioni giuridico-sanitarie stratificatesi nel quadro di un'unione che racchiude consonanze conservando un'irriducibile complessità. Al suo interno, l'aspirazione riformista impronta il processo evolutivo delle norme sulla salute a fronte delle nuove teorie mediche, sovente scandito da vani tentativi di fronteggiare l'emergenza, destinati a perpetuarsi anche dopo il compimento dell'unità nazionale.
Questo libro, che costituisce il primo studio sistematico sulla normativa sanitaria borbonica, delinea l'identità dell'azione di tutela della salute in una prospettiva di lungo periodo ed il mutevole rapporto tra le sue componenti, nonché l'alterno gioco di richiamo al passato e distacco dal medesimo, senza indulgere all'abusato mito ideologico di un'essenza intrinseca alle antiche istituzioni in grado di assicurarne la permanenza nel tempo; mostra al contrario come la sanità sia sempre stata, a fronte dell'aspirazione dei governi di operare la reductio ad unum d'una legislazione assai risalente e ricca di contaminazioni, il prodotto di processi molteplici.
Identità che, lungi dall'essere stabile, appare destinata a mutare anche in futuro com'è mutata profondamente nei secoli passati mentre i contorni storici di un secolare patrimonio giuridico si dissolvono confluendo nella imponente attività legiferativa unitaria di fine Ottocento. Inscindibile dalfattore umano .

Rosamaria Alibrandi , dottore di ricerca in Storia delle Istituzioni Giuridiche e Politiche dell'Età Medievale e Moderna, si occupa di storia dei sistemi normativi sanitari di Antico Regime, della legislazione sulla salute pubblica negli ordinamenti giuridici moderni, e di tematiche di Common Law . È membro del Comitato di Redazione della rivista edita dalla Società Messinese di Storia PatriaArchivio Storico Messinese . Sulla storia dell'arte sanitaria ha scritto i saggi Fonti per lo studio della peste di Messina del 1743 (Messina 1982), Rara Pharmacologica (Messina 1988), C'è qualcosa di nuovo_anzi d'antico. 30 giugno 1861: la legge sulla sanità marittima dell'Italia unita (L'Aquila 2011), ed il volume monografico Giovan Filippo Ingrassia e le Costituzioni Protomedicali per il Regno di Sicilia (Soveria Mannelli 2011).

Indice

Alessandro Fontana, Prefazione
Premessa
Le condizioni dell'esistenza
(Il bene salute. Una nuova teoria dell'assistenza; Cura del corpo, cura dell'anima)
L'ordinamento sanitario nei dominî citra et ultra Pharum
(Scienza medica e salute pubblica nel Settecento; Tra guerre ed epidemie: le istituzioni nel cambio di secolo; Medici e ospedali: dall'Antico Regime alla Restaurazione; I riferimenti alla salute nelle Carte costituzionali (1812, 1820))
Il servizio sanitario interno
(Accentramento politico e controllo amministrativo in Sicilia; La prima legislazione organica sulla salute del Regno delle Due Sicilie; Le Deputazioni di salute; Il Protomedicato; L'Istituto centrale vaccinico)
Il servizio sanitario marittimo
(Il dominio del mare: usi marittimi, diritto positivo e trattatistica settecentesca; Legni, ciurme, merci: la profilassi nel XVIII secolo; La patente sanitaria marittima, strumento di difesa dalle epidemie; La normativa penale sulle infrazioni per vie di mare alle leggi sanitarie; Le competenze delle Deputazioni)
Nuovo secolo, vecchi problemi
(Governare l'emergenza: l'orrida mortalità dalle Indie venuta; Il male viaggia per mare; La fredda morte ed una tomba ignuda; Modesta proposta per prevenire; Misure di polizia nel 1837 in Sicilia; Quanta moves funera: cronaca di un linciaggio; Il colera post-unitario; Le leggi sanitarie del Regno d'Italia)
Conclusioni
Fonti
Indice dei nomi.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.